Baccalà in salsa di porri allo zenzero

Il baccalà, merluzzo norvegese, ha una saporitissima carne bianca, è un tipo di alimento molto comune in Italia, anche se negli ultimi anni ha raggiunto prezzi abbastanza proibitivi, al contrario del prezzo molto popolare che aveva in passato, tanto che aveva fama di essere un cibo per persone con meno disponibilità economica.
Normalmente si compra essiccato o salato e lo si tiene a bagno in acqua per un paio di giorni, prima di poterlo cucinare.
Attualmente si trova, anche, nei negozi di surgelati, dove ogni pezzo è ricoperto da una glassa di ghiaccio che lo preserva da qualsiasi contaminazione batterica e, per cucinarlo è sufficiente solo farlo scongelare e sciacquarlo ad acqua corrente.
In questa ricetta i porri con lo zenzero costituiscono una salsa che esalta e arricchisce il sapore dei tranci di baccalà.

Ingredienti per il baccalà in salsa di porri

  • Baccalà, surgelato: 1 kg.
  • Porri, solo la parte bianca: 1
  • Sedano: 1 costa
  • Zenzero (ginger), grattugiato: 1 cucchiaio da tavola
  • Carote: 1
  • Vino bianco secco: 100 ml.
  • Olio d’oliva extravergine: 4-5 cucchiai
  • Sale: q. b.
  • Pepe bianco: a piacere

Ingredienti per il Baccalà in salsa di porri allo zenzero

preparazione del baccalà in salsa di porri

  1. In una padella profonda versare l’olio d’oliva e friggere i porri affettati sottilmente, a fuoco basso fino a che questi risultino morbidi;
  2. aggiungere il sedano sminuzzato finemente e lo zenzero grattugiato, continuare a soffriggere, tutto, per 2 minuti e aggiungere la carota grattugiata grossolanamente;
  3. dopo altri 2 minuti aggiungere il vino bianco, attendere fino alla sua ebollizione e aggiungere i tranci di baccalà;
  4. aggiungere acqua, in modo che il pesce risulti quasi sommerso nei liquidi;
  5. mettere il coperchio sulla padella e cuocere a fuoco basso per 20 minuti;
  6. impattare il baccalà aggiungere in ogni piatto qualche cucchiaio della salsa di cottura, guarnire con alcune foglie di sedano e servire.

Baccalà in salsa di porri allo zenzero

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *