Bere “vino” durante la gravidanza è dannoso al nascituro

Secondo una nuova ricerca condotta dall’equipe scientifica danese dell’Ospedale Universitario di Aarhaus (Dipartimento di Medicina del Lavoro) e presentata a Roma nel 26° Congresso della Società Europea della Riproduzione Umana ed Embrionologia, le donne che devono alcool durante la gravidanza mettono in serio pericolo la fertilità dei loro figli.

I risultati della ricerca sono stati esposti dal Dott. Cecilia Ramlau-Hansen. La dottoressa ha affermato che esiste una diretta associazione tra il consumo anche moderato di alcool (4-5 porzioni alla settimana) durante la gravidanza e la, futura, ridotta concentrazione spermatica, tra i ragazzi.

I ricercatori hanno scoperto che i figli di madri cha hanno fatto uso di alcool, durante la gravidanza, avevano una concentrazione media di 25 milioni di spermatozoi per ml., mentre gli altri nati da madri che non hanno fatto uso di alcolici presentavano una concentrazione di 40 milioni per ml.
Ora gli scienziati ritengono di comprendere, meglio, perché negli ultimi decenni è peggiorata la qualità dello sperma, negli uomini e conseguentemente è aumentato il numero dei matrimoni non fertili.

Una porzione è da ritenere composta da 12 grammi di alcool, cioè, circa 120 ml. di vino, 330 ml. di birra.

Vino

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *