Cetrioli ripieni al tonno

Con i cetrioli, com è noto, si possono preparare squisite insalate ma, non solo. I cetrioli, di una certa grandezza, possono essere farciti con carne, pesce, ecc… e, con questi preparare appetitosi spuntini e pasti freschi. Se la pelle, dei cetrioli da utilizzare, è piuttosto dura, andranno pelati, altrimenti si possono utilizzare integralmente.

In questa nostra ricetta abbiamo utilizzato tonno sott’olio e maionese, quest’ultima è consigliabile prepararla in casa con un mixer, necessitano solo 5 minuti, non si correrà il rischio di prodotti non genuini a base di composti chimici (vedi questo nostro articolo).

Negli ingredienti abbiamo inserito il link della preparazione della maionese.

E’ garantito che qualsiasi antipasto o insalata o lesso, sarà accompagnato con questa maionese fatta in casa, si trasformerà in un capolavoro gastronomico.

Ingredienti per i cetrioli ripieno al tonno

  • Cetriolo, grande: 1 o più
  • Tonno sott’olio in barattoli: 200 gr.o più
  • Aglio: 1 spicchio o più
  • Prezzemolo: qualche rametto
  • Maionese (cliccare per ricetta) se occorre raddoppiare le dosi o sostituire il limone all’aceto
ingredienti per i cetrioli ripieni

ingredienti per i cetrioli ripieni

Preparazione dei cetrioli ripieni al tonno

  1. Spremere l’aglio, con l’apposito spremiaglio, sminuzzare il prezzemolo e miscelarli insieme;
  2. in una ciotola frantumare i pezzi di tonno sott’olio, aggiungere la maionese e la miscela di aglio e prezzemolo;
  3. miscelare molto bene e amalgamare il tutto in modo che risulti simile a una crema;
  4. tagliare a cilindri più o meno lunghi (a piacere) il cetriolo e svuotarlo dei semi, con un coltello o con un levatorsoli per mele;
  5. sistemarli verticalmente in un piatto o vassoio e riepirne il centro con la crema ottenuta, precedentemente;
  6. servire in tavola dopo aver decorato il vassoio con trametti di prezzemolo e calotte di pomodoro.
Cetrioli ripieni al tonno

Cetrioli ripieni al tonno

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *