Mirtillo rosso, efficace antibiotico

Come si è saputo dai recenti test, queste miracolose bacche non solo hanno un effetto antibiotico ma, essendo un rimedio terapeutico naturale non apportano i danni da effetti collaterali degli antibiotici preparati chimicamente. Inoltre in merito al contenuto di sostanze antiossidanti, i mirtilli rossi sono superiori al vino rosso prodotto dall’uva.

Scienziati di Israele e degli USA hanno scoperto che i mirtilli rossi possono egregiamente sostituire i medicinali. Una funzione particolarmente positiva è quella di curare le infiammazioni di reni e vescica.

Dopo le ricerche i medici e gli scienziati hanno concluso che il succo dei mirtilli rossi impedisce la riproduzione dei batteri nocivi delle vie urinarie.
I proantocianidi contenuti nei mirtilli sono una famiglia di polifenoli naturali con elevati poteri antiossidanti, 50 volte più forti della vitamina E, che impediscono ai batteri di potersi attaccare alle pareti delle vie urinarie e ciò provoca la morte dei batteri e la loro espulsione dall’organismo attraverso le urine.
Pertanto in questo modo guarisce l’infiammazione e si ha il rapido recupero della salute.

In conclusione non solo, i mirtilli, non producono effetti collaterali come i medicinali ma, i suoi antiossidanti hanno il potere di ripristinare la membrana cellulare danneggiata, impedendo successivi sviluppi negativi e in questo modo stimolano l’arresto dello sviluppo dei tumori.

Mirtilli rossi

Mirtilli rossi

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *