Ratatouille francese o, caponata italiana

Ratatouille Nicoise (ratatouille nizzarda)- un piatto di verdure e ortaggi stufate, tipico della cucina francese, infatti vede la sua origine nella città di Nizza e in generale è un piatto popolare nel sud-est della Francia. Questo piatto è praticamente simile alla nostra caponata di verdure e ortaggi. Il ratatouille va consumato caldo, subito dopo la cottura ma, anche freddo abbiamo constatato che è ottimo, come contorno o antipasto,infatti può essere conservato in frigorifero per diversi giorni e manterrà sempre il suo magnifico sapore. Affinché ogni verdura od ortaggio conservi il suo sapore, integralmente, è bene friggerli tipo per tipo, separatamente, tagliati a pezzi. Questo piatto può essere variato secondo i propri gusti ma, importante è mantenere un giusto equilibrio tra gli ingredienti senza escludere quelli di base. Anche i quantitativi possono variare in base alle esigenze di ognuno. Questa è la ricetta del famoso scrittore francese Michel Cotte. Il Ratatouille può essere un piatto indipendente o un contorno per carni o grigliate, ottimo, anche, con riso bollito e con polenta.

Ingredienti per il Ratatouille

  • Zucchini: 2-3
  • Melanzane: 2-3
  • Pomodori: 5-6
  • Peperoni dolci: 3 (1 rosso,1 giallo, 1 verde)
  • Cipolle rosse: 2
  • Aglio: 4-5 spicchi
  • Erbe aromatiche, fresche o secche: timo, basilico, rosmarino, alloro, prezzemolo
  • Sale: q.b.
  • Olio d’oliva extravergine: q. b.

Ingredienti per il Ratatouille

Preparazione del Ratatouille

  1. Tagliare tutte le verdure e ortaggi in pezzi e metterle in ciotole separate, le melanzane e gli zucchini, se sono di piccole dimensioni, possono essere tagliati a fettine;
  2. asportare i semi ai peperoni e tagliarli a filetti;
  3. tagliare i pomodori a fette;
  4. sminuzzare finemente le erbe aromatiche, con il coltello, tranne l’alloro;
  5. mettere l’olio in una padella larga e soffriggere gli zucchini 5-6 minuti, mescolando costantemente, quindi, metterli in una ciotola;
  6. aggiungere olio nella padella, se necessita, e friggere bene le melanzane, quindi, metterle in un’altra ciotola;
    allo stesso modo procedere con i peperoni;
  7. poi, soffriggere le cipolle e aggiungere i pomodori, friggere insieme 5 minuti;
  8. ora, prendere un tegame profondo oppure (come in foto) un tegame in terracotta, largo, mettervi gli zucchini, le melanzane, i peperoni, aggiungere i pomodori soffritti con le cipolle;
    aggiungere sale, aglio, erbe aromatiche sminuzzate e la foglia di alloro, coprire il tegame e cuocere circa 20 minuti a fuoco basso;

verdure e ortaggi per il Ratatouille nel tegame di cottura

  1. mescolare di tanto in tanto con un cucchiaio di legno;
  2. a cottura ultimata servire le porzione di Ratatouille, immediatamente, calda.

piatto di Ratatouille

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *