Spaghetti con le cozze allo zenzero e porri

Spaghetti con le cozze allo zenzero e porri

Questa ricetta degli Spaghetti con le cozze prevede l’utilizzo di un porro fresco e lo zenzero che conferiscono alla salsa un sapore più brillante. Questo tocco di sapori si integra perfettamente con il sapore delle cozze. Con questo tipo di salsa si possono utilizzare, con lo stesso ottimo risultato, sia gli spaghetti che le bavette o linguine.

Ingredienti per gli spaghetti con le cozze allo zanzero e porri

  • Cozze fresche, vive: 1 kg.
  • Porri, parte bianca: 1
  • Vino bianco: 100 ml.
  • Olio d’oliva extravergine: 4-5 cucchiai
  • Spaghetti o linguine: 300 gr.
  • Zenzero: 20 gr.
  • Prezzemolo: 2 ciuffetti
  • Passata di pomodori: 1 bicchiere da tavola
  • Sale: q. b.

Preparazione degli spaghetti con le cozze allo zanzero e porri

  1. Raschiare i gusci delle cozze dalle incrostazioni, con un coltello, sotto l’acqua corrente;
  2. accendere il fornello a fuoco medio, mettere le cozze in una pentola senza acqua e coprirla, mescolarle di tanto in tanto, quando queste saranno tutte aperte toglierle dal fuoco, estrarre i frutti dai gusci e metterli in un piatto;
  3. prelevare dalla pentola tutta l’acqua, fuoriuscita dalle cozze, filtrarla con un colino molto fitto (o attraverso un pezzo di stoffa di cotone sottile) e porla in una ciotola capiente, dopo verrà utilizzata per preparare la salsa;
  4. versare l’olio in una padella a bordi alti o saltapasta, e soffriggere il porro tagliato a fettine circolare molto sottili fino a quando sarà quasi cotto;
  5. aggiungere lo zenzero grattugiato finemente e il prezzemolo sminuzzato;
  6. dopo un minuto versare il vino bianco e l’acqua filtrata delle cozze, aumentare il fuoco e dopo 2-3 minuti di ebollizione versare la passata di pomodori, fare bollire 5 minuti;
  7. aggiungere le cozze, nella padella, cuocere ancora 2-3 minuti, quindi spegnere il fuoco;
    versare 3 litri di acqua in una pentola e portarla a ebollizione, aggiungere un cucchiaio, raso, di sale grosso marino e mettere in cottura gli spaghetti;
  8. cuocere il tempo previsto riportato sulla confezione, ma facendo attenzione che siano bene al dente;
  9. colare l’acqua degli spaghetti con il colapasta e mettere gli spaghetti nella padella saltapasta che sarà già in temperatura a fuoco medio basso, mescolare per 1 minuto;
  10. impiattare gli spaghetti e servire caldi.
Spaghetti con le cozze allo zenzero e porri

Spaghetti con le cozze allo zenzero e porri

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *