Fiera Nazionale del Tartufo bianco

Dal 30 ottobre al 13 novembre ad Acqualagna in provincia di Pesaro si sta svolgendo la “46^ Fiera Nazionale del Tartufo Bianco”. Il massiccio afflusso di turisti e uomini d’affari, provenienti da tutto il mondo, fanno di questa fiera un evento importante e trainante per l’economia del territorio.
La fiera attira chef di fama internazionale che si esibiscono nelle loro tecniche culinarie nella preparazione di piatti a base di tartufi il tutto si svolge con molta teatralità.
Acqualagna è situata tra le montagne marchigiane, nel pesarese, in uno splendido scenario di boschi e natura selvaggia, ed è considerata la capitale del tartufo infatti nei boschi della zona vengono trovati tartufi bianchi e neri.
Coloro che vivono nel territorio, anche se non ricchi, possono permettersi di banchettare con queste prelibatezze costosissime in tutto il mondo.
I tartufi hanno un aroma e un sapore eccezionali e particolari però, quelli freschi, hanno una breve durata, solo una settimana.
Quando un tartufo viene tagliato deve essere consumato tutto, altrimenti si deteriora molto rapidamente.
Normalmente i tartufi vengono consumati crudi, tagliati a fettine sottilissime su tutta una varietà di alimenti, come per esempio, risotti, omelet, piatti di pasta.
Con i tartufi si preparano anche creme, paste, vasetti con fettine sott’olio extravergine di oliva.

Tartufi bianchi di Acqualagna

Acqualagna, ridente cittadina nei monti pesaresi

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *