La “Dieta Mediterranea” è benefica per il cuore

Nei paesi dell’area mediterranea le malattie di cuore sono molto meno frequenti che negli altri paesi. I ricercatori ritengono che uno dei principali motivi di questa differenza è il consumo dei prodotti alimentari esistenti in quest’area, principalmente in Italia e Grecia. L’ultima edizione della famosa rivista “Mayo Clinic (Mayo Clinic women’s healthsource)” ha pubblicato l’articolo relativo, riferendosi ai principali componenti della dieta mediterranea e alle ragioni per cui le sostanze assunte con questi prodotti sono molto utili per la salute del cuore e dei vasi sanguigni.

I componenti chiave della dieta mediterranea includono:

  1. Abbondante quantità di frutta e verdura fresca. Nella maggior parte dei paesi del Mediterraneo, la frutta e la verdura sono parte integrante di ogni pasto. Questi prodotti sono ricchi di antiossidanti che svolgono un’azione preventiva contro l’accumulo del colesterolo nelle arterie.
  2. Pane, pasta e riso, preferibilmente a base di cereali integrali. I cereali integrali costituiscono un’eccellente fonte di fibre e contengono una enorme quantità di vitamine e minerali . Alcuni tipi di fibre, nella dieta, può anche contribuire a ridurre i livelli di colesterolo e ridurre, in tal modo, il rischio di malattie cardiovascolari.
  3. Grassi sani, come l’olio d’oliva che è la principale fonte di grassi utilizzati nella cucina mediterranea. Questi tipo di grassi monoinsaturi aiutano a ridurre le lipoproteine a bassa densità “colesterolo LDL” o (cattivo). L’olio viene utilizzato al posto di altri grassi saturi o degli insalubri grassi trans.
  4. Omega3, altro tipo di grassi di cui è ricca la cucina mediterranea. Si tratta di acidi grassi polinsaturi che si trovano nel pesce, nella frutta a guscio. Gli acidi grassi Omega3 sono considerati particolarmente utili in quanto contribuiscono ad abbassare il quantitativo di trigliceridi e contribuiscono a migliorare la salute dei vasi sanguigni così come la prevenzione contro la morte improvvisa per attacco cardiaco.
  5. I legumi: fagioli, piselli, lenticchie, fave, sono un fonte generosa di proteine uguali a quelle delle carni rosse e, per questo, possono sostituirle efficacemente.
  6. Il vino che viene consumato abitualmente tutti i giorni, durante i pasti, ma con moderazione. Alcuni studi hanno dimostrato che il consumo di bevande alcoliche in quantità moderata riducono il rischio di malattie cardiache. In particolare il vino, che è la bevanda alcolica più consumata, nella dieta mediterranea è più vantaggioso per il cuore rispetto ad altre bevande alcoliche. Le dosi, di vino, consigliate sono: 2 bicchieri al giorno per gli uomini e un bicchiere per le donne.
  7. I molluschi e i crostacei che fanno parte della dieta mediterranea, si consiglia di mangiarne almeno due volte alla settimana.
  8. La grande varietà di prodotti lattiero caseari come formaggi, yogurt.

La dieta mediterranea è riconosciuta come un’alimentazione sana e terapeutica, non solo per il sistema cardiovascolare.
Inoltre, studi hanno dimostrato che anche i rischi di diabete, alcune forme di cancro, obesità, morbo di Alzheimer, vengono ridotti con la dieta mediterranea.

Prodotti Dieta Mediterranea

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *