Limoncello, la nostra ricetta

Il limoncello è un liquore italiano aromatizzato a base di scorza di limone, ha un gusto ricco, è molto ricco di vitamine e trasmette una carica di energia. Una specie di elisir di lunga vita. A secondo dei gusti si può preparare più dolce utilizzando una maggiore quantità di zucchero di quello indicato nella nostra ricetta.
I 500 gr. di zucchero previsti nella nostra ricetta sono la quantità ideale per ottenere un sapore molto armonico e piacevole.
Comunque, chi lo desidera, può utilizzarne al massimo 700 gr.
Una importante accortezza è quella di utilizzare esclusivamente limoni naturali non trattati con antiparassitari che vengono assimilati dalla scorza.
Se non è possibile procurarsi limoni naturali non trattati, è consigliabile acquistare quelli prodotti in agricoltura biologica.

Ingredienti per il limoncello

  • Limoni: 8-10
  • Zucchero semolato: 500 gr.
  • Alcool per liquori 95%: 1 lt.
  • Acqua filtrata: 1 lt.

Ingredienti per il limoncello

Preparazione del limoncello

  1. Lavare i limoni e asciugarli bene. Preparare un vaso di vetro o cristallo, con chiusura ermetica, capiente in modo che possa contenere tutti gli ingredienti;
  2. con il pelapatate o con un coltello tagliente, asportare finemente le scorze ai limoni facendo attenzione a non prelevare anche la parte bianca della scorza;

    asportare la scorza con il pelapatate

  1. mettere tutte le scorze dei limoni nel vaso e versarvi il litro di alcool, chiudere il vaso e conservarlo per 10 giorni in un posto buio, ogni giorno bisogna agitarlo per ottenere un amalgama migliore delle sostanze;
  2. dopo 10 giorni mescolare lo zucchero con l’acqua, in una pentola, portarla a ebollizione e lasciarla raffreddare a temperatura ambiente;
  3. rimuovere le scorze di limone dall’alcool, metterle in un colino e spremerle bene, quindi, eliminare le scorze e aggiungere il liquido spremuto, nel vaso;
  4. mescolare il liquido alcolico con lo sciroppo di acqua e zucchero, raffreddato, filtrare tutto il liquido attraverso un colino con filtro molto fine;
  5. imbottigliare il limoncello, ottenuto, tappare le bottiglie e conservarle nuovamente in un posto buio per una settimana;
  6. trascorso questo periodo il limoncello sarà definitivamente pronto e potrà essere utilizzato.

    Limoncello

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *