Penne in salsa di polpa di granchi all’arancia

Questo piatto “Penne in salsa di polpa di granchi all’arancia” è un primo non usuale ma molto saporito, inoltre ha la caratteristica di essere condito con una salsa con a basso contenuto calorico. Le penne sono il tipo di pasta che meglio si amalgama con questa salsa di polpa di granchi all’arancia. Il sapore di questo piatto è dolce, fragrante e delicato, con un leggero retrogusto piccante dovuto allo zenzero grattugiato. Quindi, un piatto molto gustoso che non avrà controindicazioni per coloro che non vogliono aumentare di peso. Gli ingredienti sono quelli previsti per due persone.

Ingredienti per le penne in salsa di granchi all’arancia

  • Penne rigate: 200 gr.
  • Polpa naturale di granchio (non surimi) : 100 gr.
  • Arance: 2
  • Zenzero grattugiato: 1 cucchiaio
  • Olio d’oliva extravergine: 3 cucchiai
  • Salsa Worcester: 1 cucchiaino
  • Sale: q. b.
  • Pepe bianco (se gradito): a piacere

Ingredienti per le Penne in salsa di polpa di granchi all’arancia

Preparazione delle penne in salsa di granchi all’arancia

  1. In un tegame a bordi alti versare l’olio e soffriggere, 1 minuto, lo zenzero grattugiato;
  2. versare il succo delle arance spremute, la salsa Worcester, il sale e il pepe;
  3. dopo 2-3 minuti di cottura, a fuoco medio, aggiungere la polpa naturale di granchi e fare cuocere ancora 3-4 minuti, quindi, spegnere il fornello;
  4. cuocere le penne in 2 litri di acqua con 1 cucchiaio di sale marino grosso, quando le penne saranno cotte al dente colarle con il colapasta;
  5. mettere le penne nel tegame con la salsa, accendere a fuoco minimo e mescolare per 1-2 minuti;
  6. impiattare e servire calde.
Nota a margine: Abbiamo aggiunto il pepe bianco, nella ricetta, per le persone che gradiscono particolarmente questa spezia, logicamente questa aggiunta va a modificare leggermente il sapore delle penne preparate con la ricetta base.

Penne in salsa di polpa di granchi all’arancia

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *