Pomodori, salute per il cuore

In tutte le farmacie inglesi nel prossimo futuro saranno commercializzate le compresse a base di pomodori. Gli scienziati sostengono che questo nuovo medicinale sarà in grado di prevenire ictus e infarto. Le compresse conterranno la “Licopina” sostanza, estratta dal pomodoro, che è un potente antiossidante.

La licopina è in grado di combattere il colesterolo LDL che si attacca alle pareti delle arterie fino a bloccare la circolazione sanguigna.

La Compagnia Biotecnology, dell’Università di Cambridge, hacominciato la produzione di additivi biologicamente attivi con un alto contenuto di licopina. Questi additivi, sottoforma di compresse, sono stati testati su 150 persone volontarie con malattie cardiache.
La ricerca è durata due mesi, al termine dei quali i volontari sono stati sottoposti ai prelievi di sangue, di controllo, e in tutti si sono riscontrati livelli di colesterolo LDL nella norma e contenuto di grassi nocivi nel sangue pari a zero.

Gli scienziati della Clinica Universitaria di Cambridge affermano che le compresse contenenti licopina sono molto più efficaci degli attuali farmaci utilizzati dai medici per ridurre i livelli di colesterolo (le  “Statine”).
Gli scienziati sostengono che la licopina è contenuta principalmente nella pelle dei pomodori e quindi normalmente con l’alimentazione viene scarsamente assimilata. Per questo le nuove compresse permettono di assumere la sostanza “Licopina” e di assimilarla completamente.

Come sempre, anche i questa occasione ci sono i dissenzienti. Infatti, ad esempio, il professor Peter Vissberg della British Heart Foundation consiglia di attenersi alla dieta mediterranea che è ricca di antiossidanti naturali, da prodotti naturali in combinazione con vitamine, minerali e altre sostanze benefiche e continuare con le medicine classiche date dal proprio medico.

Pomodoro

Pomodoro

Informazioni tratte da BBC news.

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *