Torcetti piemontesi

I Torcetti sono biscotti croccanti ricoperti di granelli di zucchero semolato, tradizionali nella pasticceria piemontese e solitamente si consumano, come dessert, abbinandoli a vini dolci liquorosi. Inoltre sono ottimi per la colazione con il caffèlatte, o per il del pomeriggio.
La preparazione dei torcetti è abbastanza semplice se si attuano le dovute accortezze.
Pertanto per ottenere un risultato simile agli originali è bene attenersi scrupolosamente a questa ricetta.

Ingredienti per i torcetti piemontesi

  • Farina 00: 500 gr.
  • Acqua calda: 280 ml.
  • Lievito di birra: 25 gr.
  • Zucchero: 2 cucchiai
  • Sale: 1 cucchiaino
  • Burro: 200 gr.
  • Zucchero: una tazza (per cospargere sui torcetti)

Ingredienti per i Torcetti piemontesi

Preparazione dei torcetti piemontesi

  1. Sciogliere il lievito in 5 cucchiai di acqua, tiepida, con lo zucchero e il sale;
  2. setacciare la farina e raccoglierla in una ciotola capiente, con le mani fare un incavo al centro della farina e versarvi l’acqua con il lievito;
  3. con movimento rotatorio delle dita far girare il liquido catturando, poco a poco, tutta la farina e continuare a impastare, con le mani, fino a ottenere un impasto morbido ed elastico che non si attacchi alle dita;
  4. formare una sfera con l’impasto e lasciarla lievitare nella ciotola per 1 ora, in un posto caldo coperta con un asciugamano da cucina;
  5. mettere l’impasto sul tavolo da lavoro cosparso di farina e aggiungere il burro, morbido, a temperatura ambiente;
  6. impastare, alla perfezione, per 10 minuti l’impasto con il burro, dovrà diventare morbidissimo;
  7. rimettere l’impasto nella ciotola, coprirla, attendere ancora 1 ora;
  8. in un angolo del tavolo da lavoro sistemare lo zucchero semolato;
  9. riprendere l’impasto e lavorarlo, tagliare dei piccoli pezzi da arrotolare, sottile come grissino e lungo circa 10-12 cm., se necessita cospargere un po’ di farina sul tavolo, perché non si attacchi al tavolo e alle mani;
  10. rotolare leggermente il bastoncino d’impasto nello zucchero, quindi, dargli la forma di una goccia incollando tra loro le estremità (vedere foto);

Torcetti zuccherati da infornare

  1. sistemare nella teglia del forno un foglio di carta forno, cospargere su questo un po’ di farina e sistemarvi i torcetti;
  2. cuocere, nel forno preriscaldato a 220 gradi, per 15 minuti fino a doratura;
  3. una volta estratti dal forno, fare raffreddare i torcetti, quindi, possono essere consumati o possono essere conservati in una scatola di metallo per biscotti, con chiusura ermetica.

Torcetti piemontesi al giusto grado di cottura

Torcetti piemontesi, primo piano

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *