Tranci di cefalo al forno

Il cefalo è un bel pesce argenteo dal corpo lungo e slanciato, rivestito da grosse squame. La sua bocca è piccola, in proporzione alle dimensioni del pesce, ha labbra carnose. Appartiene alla famiglia dei “Mugilidi” dell’ordine dei “Perciformi“. In gastronomia è un pesce molto apprezzato in quanto si presta perfettamente per le cotture: alla griglia, bollito, al forno.

Le sue carni bianche sono morbide, succose e saporite.

Inoltre contiene sostanze utilissime al nostro organismo come: grassi, proteine, fosforo, potassio, calcio, sodio,vitamine A e B1; oltre altre sostanze in minore quantità.

Per le sue caratteristiche alimentari e di digeribilità è molto indicato per l’alimentazione di bambini e anziani.

In questa nostra ricetta abbiamo voluto prepararlo in tranci, al forno macerandolo, prima, in un pinzimonio che è stato poi la sua salsa di cottura. E’ risultato particolarmente saporito, succoso, morbido e delicato.

Ingredienti per il cefalo al forno

  • Cefalo: 1 da 2 kg.
  • Olio extravergine d’oliva: 70-80 gr.
  • Limone, succo: 1
  • Prezzemolo: qualche ciuffo
  • Aglio: 3-4 spicchi
  • Pepe nero: 8-10 grani
  • Origano: 1 cucchiaino

Ricetta per la preparazione del cefalo al forno

  1. Squamare il cefalo, tagliare la pancia, con le forbici, a partire dall’orifizio anale fino alla testa, quindi decapitarlo e asportare le branchie;
  2. eviscerare e pulire accuratamente la pancia asportando anche la pellicina nera del ventre;
  3. lavare accuratamente, quindi, dividere il pesce in tranci tagliando
  4. all’altezza delle giunture delle vertebre, 1 trancio ogni 2 vertebre;
    fissare la pancia al dorso con degli stuzzicadenti;
  5. preparare in una ciotola il succo di limone, gli spicchi d’aglio e il prezzemolo sminuzzati finemente, il sale q. b. e, miscelare bene;
  6. sistemare i tranci di cefalo in un tegame, di arcopal o vetro per cottura in forno e, cospargerli con il pinzimonio preparato, cospargere l’origano su ogni trancio e i grani di pepe nero;
Tranci di cefalo in pinzimonio

Tranci di cefalo nel pinzimonio

  1. lasciare a bagno circa 1 ora capovolgendo 2 o 3 volte i tranci per farli meglio insaporire;
  2. infornare a forno freddo e regolare a temperatura media, 30 minuti;
  3. se necessita ruotare il tegame, nel forno, a metà cottura;
  4. controllare quando i tranci cominciano a colorirsi la cottura è ultimata;
  5. prelevare il pesce dal forno e sistemarlo nei piatti da portata, guarnendo adeguatamente e cospargere sui tranci il succo residuo sulfondo del tegame.
Portata di tranci di cefalo al forno

Portata di tranci di cefalo al forno

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *