Acidi Grassi Omega3 contro invecchiamento

Gli acidi grassi omega3 rallentano l’invecchiamento. In seguito a un nuovo studio di ricercatori dello Stato americano dell’Ohio è stato scoperto che gli Acidi Grassi polinsaturi, Omega3, assunti per almeno quattro mesi con una dose giornaliera da 1 a 2,5 grammi, aiutano a

mantenere i segmenti piccoli di DNA, denominati telomeri, nei globuli bianchi.

Come sappiamo, questi segmenti, in molti tipi di cellule, si riducono nel tempo come conseguenza dell’invecchiamento. Nello studio si è evidenziato che l’allungamento dei telomeri nelle cellule del sistema immunitario è stato comune nelle persone che avevano notevolmente migliorato l’apporto di acidi grassi Omega3 nella loro dieta.

Gli Omega3 riducono lo stress ossidativo causato dalla presenza eccessiva di Radicali Liberi nel sangue, riducendo conseguenzialmente il rischi dell’insorgenza di una serie di patologie legate all’invecchiamento come, il diabete di tipo 2, malattie cardiovascolari, artrite e morbo di Alzheimer.

Il metodo più semplice per assumere una maggiore quantità di Omega3, nella nostra dieta alimentare, è quello di consumare pesce azzurro, come: alici, sardine, aringhe, sgombri, tonno fresco o conservato, aguglie, nonché altri pesci come salmone e trota salmonata.

Invecchiamento

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *