Gallinelle all’acqua pazza

Ecco una ricetta tipica della Campania, di un piatto molto richiesto nei ristoranti di Napoli e provincia: “Gallinelle all’acqua pazza”. La gallinella o mazzola o pesce capone o cuoccio, (nome napoletano), è un’ottimo pesce per brodetti e guazzetti contiene ottime sostanze per la salute dell’organismo. La preparazione, con questa ricetta, permette di ottenere un piatto decisamente pregevole con tutta la fragranza e il sapore caratteristico dei piatti a base di pesce.

Ingredienti per le gallinelle all’acqua pazza

  • Gallinelle: 6
  • Pomodorini ciliegine: 500-600 gr.
  • Aglio: 6 spicchi
  • Peperoncino rosso piccante: 1
  • Prezzemolo: 2 ciuffi
  • Vino bianco secco: 1 bicchiere
  • Olio d’oliva extravergine: 100 ml.
  • Sale: q. b.
  • Sedano: metà costa
  • Alloro: 1 foglia

Ingredienti per le Gallinelle all'acqua pazza

Preparazione delle gallinelle all’acqua pazza

  1. Squamare, togliere le teste, sviscerare e lavare bene le gallinelle;
  2. in un pentolino con mezzo litro di acqua, far bollire per 10 minuti, le teste, mezza costa di sedano, un rametto di prezzemolo, 1 foglia di alloro, mezzo cucchiaino di sale;
  3. raccogliere solo il brodetto, ottenuto, in una ciotola pressando attraverso un colino i resti della bollitura;
  4. in un tegame, con i bordi alti e abbastanza capiente, far rosolare nell’olio gli spicchi d’aglio e quando questi saranno rosolati asportarli;
  5. aggiungere i pomodorini tagliati a metà, il prezzemolo sminuzzato e mescolare bene soffriggendo a fuoco medio per 1 minuto;
  6. aggiungere il brodetto, dalla ciotola, un bicchiere di vino bianco secco, il peperoncino rosso piccante tagliato a pezzetti e il sale q. b.;
  7. quando comincerà a bollire adagiare, nel tegame, le gallinelle e abbassare il fuoco a medio-basso, coprire con un coperchio e lasciar cuocere 20 minuti;
  8. spegnere il fuoco, far raffreddare circa 10-15 minuti;
  9. preparare alcune fette di pane casereccio, tostate, sistemarle una in ogni piatto;
  10. con l’ausilio di una o due spatole prelevare il pesce dal tegame e sistemarne 2 in ogni piatto, sopra la fetta di pane;
  11. con un cucchiaione versare sui pesci l’acqua pazza e i pomidorini di cottura;
    servire, le gallinelle all’acqua pazza, tiepide.

Gallinelle all'acqua pazza

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *