Gelatina di fragole

Ecco un ottimo dessert, facilissimo e veloce da preparare con le fragole fresche, abbondanti in questa stagione, vino rosso dolce e gelatina. La gelatina di frutta è una delicatezza richiesta da molte persone. Le gelatine di frutta naturale, fatte in casa sono molto utili e piacevoli per gli occhi e per lo stomaco.

Sarà un piacere assaporare questo dessert. In questa nostra ricetta abbiamo usato solo prodotti naturali.

Gradevole e delicata, la gelatina di fragole, è un dessert che rallegrerà qualsiasi pranzo e/o cena.

Ingredienti per la gelatina di fragole

  • Fragole fresche: 300 gr.
  • Vino rosso dolce: 50 gr.
  • Zucchero: 80-100 gr.
  • Gelatina : 12-14 gr.; 5-6 fogli
  • Crema di panna: q. b. per decorare
  • Foglie di menta: q. b. per decorare
Ingredienti per la gelatina di fragole

Ingredienti per la gelatina di fragole

Ricetta della gelatina di fragole

  1. Lavare le fragole e asportare le foglie e il germoglio interno;
  2. tagliare in piccoli pezzi circa 200 gr. di fragole metterle in un pentolino a bollire con un bicchiere d’acqua e lo zucchero;
  3. nel frattempo mettere nelle forme, dove andrà la gelatina, i restanti 100 gr. di fragole intere senza cuocere;
  4. utilizzando un colino da tè separare il succo dalla polpa delle fragole cotte;
  5. aggiungere nel succo, ottenuto, il vino, i fogli di gelatina e mescolare intensamente finchè la gelatina sarà sciolta completamente;
  6. versare questo sciroppo nelle forme con le fragole intere e riporle in frigorifero per 1 ora;
  7. quando la gelatina e completamente consolidata estrarre le forme dal frigorifero;
  8. mettere le forme in acqua calda per pochi secondi, in questo modo sarà possibile estrarre la gelatina senza frantumarla;
  9. mettere la gelatina di fragole nei piatti, da dessert, decorare con crema di panna, pezzi di fragole fresche e foglie di menta, quindi servire agli ospiti.
Dessert di gelatina di fragole

Dessert di gelatina di fragole

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *