Insalata di calamari e peperoni dolci

L’insalata di calamari e peperoni dolci è un’eccellente combinazione di sapori e proprietà terapeutiche. Particolarmente migliore se questa si condisce con la, saporita, maionese naturale preparata in casa con questa ricetta. I calamari sono molluschi marini dalla polpa dietetica, saporita e senza grasso. Questi hanno un buona quantità di iodio che nel nostro organismo è più utile di qualsiasi prodotto iodato non naturale.

Infatti lo iodio che noi assimiliamo mangiando prodotti marini non si distrugge rapidamente come avviene, per esempio, per quello assimilato attraverso il sale iodato artificialmente. Lo iodio è particolarmente indispensabile per il rafforzamento dell’attività della tiroide e dell’attività cerebrale.

Consumando solo 50-60 gr. di prodotti marini durante la giornata, immettiamo tutto lo iodio necessario al nostro organismo. In considerazione di ciò è consigliabile inserire frequentemente, nella dieta giornaliera di ogni persona, una certa quantità di molluschi, o prodotti marini.

Ingredienti dell’insalata di calamari e peperoni

Ricetta per la preparazione dell’insalata di calamari

  1. Gli anelli di calamari devono essere cotti, per questo metterli in acqua quando bolle e lasciarli per 2 minuti;
  2. colare l’acqua e tagliare a cubetti gli anelli di calamari, consarvandone un parte, integri, per guarnire la pietanza;
  3. tagliare la polpa dei peperoni a cubetti, conservandone alcuni anelli per guarnire;
  4. tagliare anche la cipolla a cubetti e le cipolline a pezzetti;
  5. raccogliere il tutto in una insalatiera aggiungere il sale q. b., la maionese e miscelare bene;
  6. servire l’insalata porzionata nel piatto, o in un vassoio da portata dopo averla decorata con anelli di calamari, anelli di peperoni e olive.
  7. Vassoio di insalata di calamari e peperoni dolci

    Vassoio di insalata di calamari e peperoni dolci

    Porzione di insalata

    Porzione di insalata

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *