Insalata greca con formaggio Feta e capperi freschi

In Grecia si preparano molti tipi di insalate con il formaggio di capra “Feta” e non solo la tradizionale conosciuta con il nome di insalata greca. Ecco un’altra ricetta per una insalata, che ha tra gli ingredienti i grossi capperi freschi marinati ma, si tratta delle bacche e non di boccioli dei fiori. Questo rende questa insalata abbastanza inusuale.
Inoltre abbiamo utilizzato le foglie succose e croccanti della lattuga romana, eventualmente può essere utilizzata qualsiasi tipo di verdura per insalata per soddisfare i propri gusti.

Ingredienti per l’insalata greca con feta e capperi

  • Formaggio Feta: 250 gr.
  • Lattuga romana: 1
  • Capperi freschi, marinati: 50 gr.
  • Pomodori: 2-3
  • Peperoni dolci: 1
  • Prezzemolo: 2-3 ciuffetti
  • Cipolla: 1
  • Olio d’oliva extravergine: q. b.
  • Sale: q. b.

Ingredienti per L'Insalata greca con formaggio Feta e capperi freschi

Preparazione dell’insalata greca con feta e capperi

  1. Separare le foglie della lattuga romana, mettere da parte quelle esterne e lavare bene e asciugare le altre;
  2. rimuovere i capperi dalla marinata e tagliare ogni bacca in 2-3 pezzi;
  3. tagliare i pomodori a spicchi, longitudinalmente;
  4. lavare il peperone, asportare il gambo e i semi e tagliarlo a filetti;
  5. pulire a tagliare la cipolla a fettine longitudinalmente;
  6. sminuzzare il prezzemolo;
  7. tagliare il formaggio feta a cubetti non troppo piccoli;
  8. mettere tutti i prodotti, tranne il formaggio, in un’insalatiera, il sale, l’olio d’oliva che necessita e mescolare delicatamente (regolare la quantità di sale in base alla salinità del formaggio feta);
  9. disporre nei piatti alcune foglie di lattuga romana e su queste disporre l’insalata greca, aggiungere in ogni piatto alcuni cubetti di formaggio di capra ”Feta” qualche foglia intera di prezzemolo;
  10. servire e consumare questa insalata subito dopo la preparazione.

Insalata greca con formaggio Feta di capra e capperi freschi marinati

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *