La frutta e la verdura per una bella abbronzatura

Se si mangia cibo sano non si ha bisogno di esporsi molto tempo al sole per ottenere una bella abbronzatura. I ricercatori hanno scoperto che una sana alimentazione ha un’incidenza assoluta sul colore della pelle. L’utilizzo regolare di frutta e verdura, nell’alimentazione giornaliera, migliora in modo significativo la carnagione delle persone. Per questi motivi, anche una piccola esposizione al sole produce una bella abbronzatura.

Secondo il dottor Ian Stephen della Bristol University, il segreto per un tono, della pelle, perfetto è l’assunzione e l’assimilazione dei carotenoidi, sostanze chimiche naturali, attraverso l’alimentazione. I carotenoidi sono un gruppo di circa 600 pigmenti organici contenuti in molta frutta e verdura.
Attualmente molte persone preferiscono utilizzare le caratteristiche della frutta e delle verdure, a fini dietetici ma, non per migliorare l’abbronzatura.
Inoltre, da non dimenticare che, la lunga esposizione ai raggi solari, favorisce e aumenta il rischio di cancro della pelle.

Quale frutta e quale verdura incide maggiormente sul benessere e il colore della pelle?
Gli scienziati concordano che i frutti che devono essere preferiti, sono: cocomeri (angurie), meloni, pesche, albicocche; mentre le verdure, sono: peperoni, carote, spinaci.
Le sostanze contenute in questa frutta e in questa verdura aumentano l’elasticità della pelle e rende le persone più attraenti.

Benefici per la pelle, da frutta e verdura

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *