Latte scremato contro l’ipertensione

La pressione alta o ipertensione è un killer silenzioso, che distrugge progressivamente la salute perchè ogni giorno riduce le difese dell’organismo. Milioni di persone in tutto il mondo ne soffrono e prendono tonnellate di farmaci giornalmente e la maggior parte di questi medicinali provocano molti effetti collaterali.

Nel quadro di nuovi studi, pubblicati dal Journal of the American Heart Association, è stato rilevato che le persone che consumano più latte scremato hanno un rischio minore di sviluppare stati pericolosi di ipertensione. Infatti in questo modo ottiene dal latte, il calcio e la vitamina D, cioè con un prodotto alimentare naturale e non con l’assunzione di integratori, e questa è la migliore protezione, per l’organismo, contro la pressione alta.

Dopo aver esaminato la dieta di oltre trentamila persone anziane, i ricercatori di Harvard hanno rilevato che coloro che bevevano ogni giorno due o più tazze di latte con basso contenuto di grassi avevano una pressione sanguigna più regolare.

Nell’articolo, pubblicato, è sottolineato che il consumo di prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi, frutta e verdura riduce la pressione arteriosa. I ricercatori raccomandano di bere tre bicchieri di latte scremato, quindi, a bassissimo contenuto di grassi, giornalmente. Il latte contiene nove sostanze nutritive essenziali, tra queste: calcio, vitamina A, vitamina D, proteine, potassio.

bicchiere di Latte Scremato

bicchiere di Latte Scremato

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *