Le patate possono essere comprese nella dieta dimagrante

Negli ultimi anni, la patata, è stata alquanto bistrattata in quanto ritenuta, ingiustamente, un alimento che agevola l’aumento di peso. Ma, studi promossi dall’Università di California a Davis e dal Centro Nazionale per la sicurezza Alimentare e la Tecnologia, Illinois Institute of Technology, hanno dimostrato che le patate possono tranquillamente essere comprese nella propria dieta alimentare e agevolare la perdita di peso.

Questo studio è stato presentato alla 28ª Conferenza annuale della Società per il problema dell’obesità.
Il ricercatore dottor Britt Burton-Freeman, PhD, ha affermato che se le patate vengono cotte correttamente, possono essere incluse nella dieta dimagrante.
Questa è, certamente, una bella notizia per coloro a cui piacciono le patate.

Lo studio ha coinvolto un numero di 86 persone con eccesso di peso, per un periodo di 12 settimane, la dieta ipocalorica comprende 6 porzioni di patate a settimana.
I risultati hanno dimostrato che tutti hanno conseguito una perdita di peso.

Una patata di medie dimensioni apporta solo 110 calorie contiene molto potassio (620mg.), fornisce quasi la metà del fabbisogno giornaliero di vitamina C (45%).
Pertanto, in considerazione di questi valori, possono essere tranquillamente inserite nella dieta di coloro che vogliono o devono perdere peso.

Patata e circonferenza

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *