Pompelmo

Pompelmo e pericoli di interazione con farmaci

Secondo i risultati di una ricerca, pubblicati sul Journal of Canadian Medical Association, alcuni farmaci, da prescrizione, hanno gravi effetti collaterali se assunti nello stesso giorno in cui si è mangiato o si mangerà il pompelmo, tuttavia i medici, spesso, non ne sono a conoscenza.

Secondo i nuovi dati, emersi dalla ricerca, più di 85 tipi diversi di farmaci possono avere interazioni con il pompelmo e 43 di essi possono provocare effetti collaterali gravi.

Il consumo di 1 pompelmo può moltiplicare, più volte, l’effetto del dosaggio del farmaco. Questa reazione si può verificare indipendentemente dal numero di ore prima o dopo l’assunzione del farmaco e il consumo del pompelmo.

Possono aumentare gli effetti collaterali i farmaci assunti giornalmente come normale terapia. Per esempio, Simvastin, la popolare statina per combattere il colesterolo in abbinamento a 200 ml. di succo di pompelmo assunti per 3 giorni provocano un incremento del 330% della concentrazione del farmaco.

I ricercatori hanno concluso che bisogna comprendere e conoscere le interazioni e utilizzare queste conoscenze per un uso sicuro ed efficace dei farmaci, in medicina generale.

Paradossalmente, in seguito ai risultati di un’altra ricerca pubblicati all’inizio di quest’anno, i ricercatori hanno affermato che il succo del pompelmo può davvero aiutare a migliorare l’efficacia dei farmaci anticancro.

Pompelmo

Pompelmo

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *