Preparare i Croissant, cornetti e la pasta a sfoglia con lievito

Delicati, leggeri, fragranti, i croissant sono irrinunciabili per ogni famiglia francese, nella prima colazione. Infatti si tratta di un dessert che è un simbolo e una tradizione della cucina francese. La preparazione di questo tipo di impasto richiede abbastanza tempo ed assolutamente non bisogna utilizzare margarina ma, solo burro naturale, per ottenere un prodotto veramente genuino.
Preparando i croissant (cornetti) con il burro non bisogna curvare le punte degli stessi. Con la quantità di ingredienti di questa ricetta si otterranno due sfoglie di pasta.
Nel caso se ne desiderino meno se ne potrà congelare una da riutilizzare in futuro.

Ingredienti per i croissant

  • Farina 00: 1 kg.
  • Farina 00: 100 gr. e da cospargere sul tavolo di lavoro
  • Acqua: 200 ml.
  • Latte intero: 300 ml.
  • Uova, per impasto: 2
  • Uova, da spennellare: 1
  • Zucchero semolato: 100 gr.
  • Zucchero per uovo da spennellare: 1 cucchiaio
  • Sale: 10 gr.
  • Lievito di birra: 50 gr.
  • Burro naturale: 200 gr.

Per attivare il lievito:

  • Zucchero semolato: 1 cucchiaio
  • Farina 00: 1 cucchiaio
  • Acqua: 5 cucchiai

Ingredienti per i Croissant di pasta a sfoglia lievitata

Preparazione dei croissant

  1. Sciogliere il lievito in 5 cucchiai di acqua e aggiungere 1 cucchiaio di zucchero e 1 cucchiaio di farina, non aggiungere sale perché farebbe perdere forza per l’attivazione del lievito, dopo 10 minuti questo primo impasto deve aumentare, decisamente di volume;

Lievito attivato per la pasta a sfoglia

  1. setacciare e versare la farina, sul tavolo di lavoro, aggiungere 100 gr. di zucchero, sale, acqua, latte, 2 uova, impastare bene, quindi, unire a questo impasto il primo impasto del lievito attivato;
  2. impastare per 10-15 minuti fino a quando l’impasto risulterà liscio ed elastico, quindi, formare una sfera e metterla in una ciotola grande e profonda, coprire con la pellicola per cucina e lasciare lievitare 1 ora a temperatura ambiente;

impasto da far lievitare a temperatura ambiente

  1. rimuovere l’impasto dalla ciotola, lavorarla nuovamente e rimetterla ancora nella ciotola, coprire con la pellicola e questa volta riporla in frigorifero fino a quando l’impasto sarà lievitato fino a riempire interamente la ciotola;

impasto lievitato prelevato dal frigorifero

  1. infarinare il tavolo di lavoro, prelevare l’impasto dalla ciotola e dividerlo in due parti uguali, lavorare con il mattarello per ottenere due sfoglie sottili e su ogni sfoglia spalmare una parte dei 100 gr. di burro ammorbidito, quindi ripiegarla 3 volte e stenderla nuovamente con il mattarello imburrare ancora e ripetere questa operazione fino a utilizzare tutto il burro;

sfoglia ripiegata tre volte

  1. avvolgere ogni sfoglia nella pellicola e conservarle entrambe in frigorifero per 2 ore;
  2. prelevare dal frigorifero e lavorare ogni sfoglia in modo da ottenere un disco quasi perfetto, tagliare il disco in 16 triangoli, come si vede nella foto (su ogni triangolo, se si vuole, si possono cospargere zucchero, cannella, semi di papavero);

triangoli di pasta sfoglia per i Croissant

  1. fare un piccolo taglio alla base di ogni triangolo e arrotolarlo tutto;

triangolo di pasta sfoglia da arrotolare

  1. posizionare tutti i rotoli nella teglia del forno su un foglio di carta forno e farli riposare circa 40 minuti, riscaldare il forno a 180 gradi, ora, cospargere sui croissant da cuocere l’uovo mescolato con 1 cucchiaio di zucchero;

Rotoli per i Croissant da infornare

  1. cuocere i croissant per circa 15-20 minuti fino a che saranno ben cotti e coloriti;
  2. estrarre i croissant dal forno e farli raffreddare prima di consumarli.

Croissant di pasta a sfoglia lievitata

Croissant di pasta a sfoglia lievitata

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *