Ribollita Minestra Toscana

Ribollita Minestra Toscana

La Ribollita è sicuramente uno dei piatti più popolari della cucina tradizionale toscana. Non ci sono dubbi che la ribollita è un piatto di origine contadina, infatti, è un pasto molto modesto. Il termine ribollita significa “bollita nuovamente”. In Toscana, ogni zona, ha la sua versione di questa minestra.
Questa è la nostra ricetta della ribollita.

Ingredienti per la ribollita minestra toscana

  • Cavolo nero o, broccoli o, verza: 250-300 gr.
  • Patate: 2
  • Carote: 2
  • Fagioli bolliti: 200 gr.
  • Cipolle: 1-2
  • Sedano: un paio di coste
  • Pomodori: 2-3
  • Passata di pomodori: 250 gr.
  • Olio di oliva extravergine: 100 ml.
  • Sale, pepe e altre spezie: a piacere
  • Fette di pane casereccio, tostate: a piacere

Preparazione della ribollita minestra toscana

  1. Grattugiare finemente cipolle, carote, sedano e metterli in una pentola, con fondo termico, con l’olio d’oliva;
  2. fare soffriggere a fuoco minimo per 5-6 minuti, mescolando di tanto in tanto;
  3. aggiungere, poi, la polpa dei pomodori, la passata di pomodori e fare cuocere per altri 5 minuti, sempre a fuoco minimo;
  4. ora, aggiungere i fagioli e le patate tagliate a dadini, continuare a cuocere per un paio di minuti;
  5. aggiungere il cavolo nero, tagliato a pezzetti, sale, pepe, spezie, aggiungere acqua fino a coprire completamente tutti gli ingredienti;
  6. cuocere a fuoco moderato fino a quando le verdure saranno cotte e morbide;
  7. servire, la ribollita, calda con fette di pane casereccio tostato;
  8. se gradito versare sulla ribollita, nei piatti, un filo di olio extravergine di oliva crudo.
Ribollita Minestra Toscana

Ribollita Minestra Toscana

Ribollita Minestra Toscana

Ribollita Minestra Toscana

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *