Sgombro fritto

Sgombro fritto

Gli sgombri freschi sono eccezionalmente gustosi. Questi pesci fanno parte della grande famiglia dei pesci azzurri e per questo ricchi di omega3, sostanze indispensabili per la buona salute dell’organismo.

Lo Sgombro fritto è un metodo di cottura molto semplice ma, decisamente, ottimo. Bisogna avere l’accortezza di cuocere al punto giusto senza che le carni siano troppo asciutte, né poco cotte.

Ingredienti per lo sgombro fritto

  • Sgombro: 1 per persona di circa 250 gr o più
  • Farina: q. b. per infarinare
  • Olio di semi di girasole NO OGM per friggere

Preparazione dello sgombro fritto

  1. Eviscerare il pesce, lavarlo bene ad acqua corrente ed asportare la testa, eventualmente anche la coda se il pesce è più lungo del diametro della padella;
  2. far sgocciolare bene lo sgombro e cospargere nella pancia un po’ di sale e un po’ di pepe, quindi, infarinarlo;
  3. scrollare la farina in eccesso, in modo che questa non bruci in fondo alla padella durante la cottura;
  4. in una padella , larga, versare 1 cm. di olio di semi di girasole e farlo riscaldare bene;
  5. mettere il pesce nella padella quando l’olio ben caldo frigga intensamente, in modo da formare velocemente una crosta intorno al pesce e cuocere a fuoco alto per 6-7 minuti fino a doratura di entrambi i lati.
Sgombro fritto

Sgombro fritto

Sgombro fritto

Sgombro fritto

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *