Strudel di mele

Un dolce perfetto con pasta sfoglia sottile lo “Strudel di mele“. La ricetta di questo dolce squisito è nata in Austria a Vienna. Infatti Vienna è famosa per i suoi caratteristici strudel di pasta sfoglia croccante e con vari ripieni. Lo strudel più popolare in assoluto è quello di mele, la tradizione austriaca prevede che una ragazza prima di sposarsi deve imparare a preparare lo strudel di mele. Con la quantità di farina utilizzata in questa ricetta si possono preparare due strudel, eventualmente se non se ne vogliono cuocere due si può congelare una metà della pasta, per poi utilizzarla quando serve. In questo caso ridurre le dosi del ripieno a metà dosi.

Ingredienti per la pasta dello strudel

  • Farina 00: 400 gr.
  • Aceto di vino 6%: 1 cucchiaio
  • Olio d’oliva extravergine: 3 cucchiai
  • Sale: mezzo cucchiaino
  • Uova: 2
  • Acqua calda: 150 ml.
  • Burro: 100 gr.

Ingredienti per il ripieno dello strudel

  • Mele: 6-7
  • Uva sultanina: 200 gr.
  • Zucchero: 6-7 cucchiai
  • Pane grattugiato: 4 cucchiai

Ricetta per preparare lo strudel di mele

  1. Mettere in una ciotola, capiente, la farina setacciata mescolarla con il sale, creare una depressione al centro e mettervi le uova , aggiungere l’olio e l’aceto;
  2. iniziare a impastare con le mani, lavorando dal centro, aggiungere gradatamenta l’acqua tiepida;
  3. continuare a impastare con le mani per circa 15-20 minuti, fino a ottenere un impasto morbido ed elastico che non si attacchi più alle dita;
  4. suddividere ora, l’impasto in 8 sfere che dovranno essere appiattite, unte e sovrapposte a due a due, quindi, mettere in frigorifero in un vassoio coperto, queste 4 forme di impasto, per 2 ore;

Panetti di impasto per lo strudel
Panetti di impasto per lo strudel
  1. intanto preparare il ripieno: lavare e tagliare le mele a dadini, mescolarli con l’uva sultanina, il pane grattugiato e lo zucchero;
  2. dopo il tempo necessario, prelevare l’impasto dal frigorifero, spalmare su due dei quattro panetti con burro e a questi sovrapporre gli altri due, ora avremo solo due panetti di impasto;
  3. con il mattarello iniziare a lavorare ad uno ad uno i due panetti, rendendoli il più sottile possibile;
  4. continuare ad assottigliare la pasta allungandola, anche con le mani, gradualmente in tutte le direzioni, fino a farla diventare quasi trasparente;
  5. lubrificare le due sfoglie ottenute con il burro fuso, cospargere su di esse un sottile velo di pane grattugiato e cospargere su tutta la superficie metà del ripieno su ogni sfoglia;
  6. arrotolare, ora, la sfoglia su se stessa improgionando, in tal modo, il ripieno, ungere la teglia da forno e depositarvi i due rotoli per lo strudel, cospargere su di essi un pò di burro fuso;
Strudel preparati pronti da infornare

Strudel preparati pronti da infornare

  1. riscaldare il forno a 180 gradi, infornare la teglia e cuocere 40 minuti a 180 gradi, quindi, ridurre la temperatura del forno a 130 gradi e continuare la cottura ulteriori 20-30 minuti, durante a cottura spennellare di burro la superficie degli strudel;
  2. quando i due strudel risulteranno ben coloriti prelevare dal forno e lasciarli raffreddare;
  3. lo strudel potrà essere consumato caldo oppure freddo.
Strudel di mele, affettato

Strudel di mele, affettato

1 reply

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Pasta sfoglia: può essere acquistata, surgelata, già pronta ma consigliamo di prepararla nel modo seguente, cliccare sul link: strudel di mele […]

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *