Torta alla ricotta con confettura di frutti di bosco

Per coloro che vogliono imparare a preparare una torta alla ricotta, che non si frantumi dopo la cottura, condividiamo, qui, alcuni segreti. Per ottenere un dolce gustoso e morbido, che non si sgonfi afflosciandosi come una frittata, dopo il raffreddamento, ma conservi la sua solidità e spessore. Il lievito utilizzato è quello in polvere, per dolci.

Ingredienti per la torta alla ricotta

  • Ricotta cremosa, fresca: 500 gr.
  • Uova: 3
  • Yogurt: 6 cucchiai
  • Semola di grano duro: 3 cucchiai
  • Pane grattugiato: 5 cucchiai
  • Zucchero di canna: 5 cucchiai
  • Burro: 50 gr.
  • Sale: un pizzico

Ingredienti per la confettura di frutti di bosco

  • Frutti di bosco, freschi o surgelati: 200 gr.
  • Zucchero semolato: 3 cucchiai
  • Amido: 1 cucchiaino

Ingredienti per la Torta alla ricotta con frutti di bosco

Preparazione della torta e della confettura

  1. In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero di canna e il sale;
  2. aggiungere il burro freddo tagliato a pezzetti, la ricotta e lo yogurt;
  3. separatamente mescolare, bene, la semola il pane grattugiato, il lievito e aggiungerli nella ciotola;
  4. mescolare tutto insieme non troppo, in quanto se esistono grumi di burro e ricotta la torta risulterà più saporita;
  5. ungere una teglia per dolci, della forma preferita, e cospargere con pane grattugiato, quindi versarvi dentro il composto;
  6. riscaldare il forno a 180 gradi quindi infornare la teglia e cuocere per circa 30-40 minuti;
  7. quindi, spegnere il forno lasciando all’interno la torta ancora per 15 minuti.

Torta alla ricotta

  1. Mettere in un pentolino i frutti di bosco e farli stufare 5 minuti con lo zucchero semolato, infine si può aggiungere un cucchiaino di amido;
  2. quando la torta si sarà leggermente raffreddata, tagliare le fette (o le porzioni) e versare su di esse la confettura di frutti di bosco, ottenuta.

Fetta di Torta alla ricotta con i frutti di bosco

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *