Antipasto Pasquale olive, uova

Le olive verdi sono ricche di luteina potente sostanza antiossidante, benefica anche per il nostro sistema visivo. E’, quindi, consigliabile inserire più spesso le olive nella nostra alimentazione. In questo antipasto abbiamo utilizzato le olive verdi di Cerignola, queste sono risultate saporitissime, farcite con formaggio gorgonzola dolce e avvolte in una striscia di prosciutto crudo.

Questa unione di sapori, leggermente piccanti, ha perfettamente esaltato i sapori delle uova di quaglia bollite, dei pomodorini freschi (ciliegine) e cetrioli.

Questo antipasto sarà ideale se preparato per la festività della S. Pasqua, con una nota originale di colori allegri e vivaci e ottimo sapore.

Ingredienti per l’antipasto per Pasqua

  • Olive verdi di Cerignola: 150 gr.
  • Formaggio “Gorgonzola” dolce: 40-50 gr.
  • Uova di quaglia: 7-8
  • Pomodorini ciliegine: 7-8
  • Cetrioli: 2
  • Prosciutto crudo: 100 gr.
  • Basilico: qualche foglia
  • Concentrato di pomodoro: q. b.
  • Sale: q. b.
Ingredienti per l'Antipasto Pasquale

Ingredienti per l'Antipasto Pasquale

Preparazione dell’antipasto

  1. Bollire 5-6 minuti le uova di qualglia;
  2. disossare le olive verdi, si possono comunque acquistare già disossate;
  3. riempire le olive con il formaggio Gorgonzola e avvolgerle, una ad una, in una striscia di mprosciutto crudo;
    tagliare i cetrioli a fettine rotonde;
  4. su alcuni stuzzicadenti infilare una fettina di cetriolo, un pomodorino ciliegina, un uovo, un pò di sale q. b., mettere una puntina di concentrato di pomodoro sul vertice dell’uovo sulla punta dello stuzzicadenti;
  5. preparare l’antipasto in un vassoio e guarnirlo con foglie di basilico, mezze fettine di cetrilo e prosciutto crudo;
  6. a secondo dei gusti è possibile spruzzare l’antipasto con un pò di succo di limone miscelato con olio extravergine di oliva.
Antipasto Pasquale uova, olive

Antipasto Pasquale olive, uova

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *