Barbabietola rossa in insalata

винегретQuesta è un’insalata ottenuta con ortaggi bolliti. Cucinate in questo modo la carota e la barbabietola rossa non perdono le loro proprietà terapeutiche di antiossidante. Questo è possibile facendo bollire gli ortaggi senza privarli della pelle  prima i metterli in cottura infatti, la loro pelle fa sì che durante l’ebollizione le sostanze in esse contenute non fuoriescano e, anzi, aumentino la loro efficacia piuttosto che perderla. I cetrioli marinati conferiscono a questa insalata un gusto leggermente piccante e, per un gusto più ricco abbiamo aggiunto le olive nere e i capperi.

Questo piatto può essere un contorno molto gustoso per accompagnare carne o pesce come, può essere un piatto unico vegetariano per gli amanti della cucina vegetariana o per chi ha problemi di dieta dimagrante o comunque ipocalorica.

Questi ortaggi bolliti hanno potere di eliminare le tossine dal nostro organismo, sono molto utili per una buona digestione e, contribuiscono a farci mantenere la linea.

Ingredienti

barbabietola rossa 1
carota 1
patate 2
cetrioli marinati 3 o 4
cipolla 1
capperi 20 gr.
olive nere 50 gr.
olio extravergine di oliva quanto basta
sale quanto basta

Preparazione

  • Lavare la patata, la corota e, la barbabietola rossa (tutto senza privarle delle pelli);
  • bollirle fino a quando saranno morbide;
  • prelevarle dall’acqua, togliere le pelli e taglierle in piccoli cubetti;
  • tagliare anche i cetrioli e la cipolla in piccoli cubetti;
  • lavare i capperi per asportarne il sale e sminuzzarli;
  • sminuzzare anche una metà delle olive, l’altra metà le terremo intere per guarnire l’insalata;
  • unire tutti gli ingredienti, aggiungere il sale e l’olio di oliva quindi, miscelare il tutto;
  • disporre in un vassoio quattro foglie di lattuga e mettere su di esse l’insalata pronta;
  • guarnire con fette di barbabietola rossa, olive nere e, un ciuffetto di prezzemolo.

винегрет

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *