Biancostato di vitellone con cavolo cappuccio

Dall’elenco dei prodotti del pianeta, più utili per la salute dell’organismo umano, pubblicato dalla rivista Forbes, risulta che la carne bovina occupano le primissime posizioni. Il biancostato di vitellone stufato con cavolo cappuccio e cipolle è una nostra ricetta che richiama, leggermente, il popolare piatto delle regioni del nord Italia “Costine di maiale con le verze” adatto sia per pranzo che per cena.

In questa nostra ricetta, inoltre, abbiamo utilizzato lo zafferano che conferisce alla carne e alla verdura un sapore delicato e un originale bel colore.

Ingredienti per il biancostato con cavolo cappuccio

  • Biancostato di vitellone: 1 kg. a pezzi
  • Cavolo cappuccio: 600-800 gr.
  • Cipolle: 4
  • Zafferano: una punta di coltello, (1 bustina)
  • Olio d’oliva extravergine: 5 cucchiai
  • Sale: q. b.
ingredienti per il biancostato di vitellone con cavolo cappuccio

ingredienti per il biancostato di vitellone con cavolo cappuccio

Preparazione del biancostato con cavolo cappuccio

  1. Ridurre le cipolle in cubetti e affettare o tagliare a strisce il cavolo cappuccio;
  2. mettere l’olio in una pentola, con fondo termico, e imbiondire rosolare la cipolla;
  3. aggiungere il biancostato nella pentola e soffriggere 10 minuti, a fuoco medio, miscelando costantemente;
  4. ridurre a fuoco basso, coprire con il coperchio e lasciare stufare circa 10 minuti o più;
  5. aggiungere il cavolo cappuccio, mezzo bicchiere d’acqua, il sale q. b. e continuare a stufare a pentola coperta
  6. per 30-40 minuti, 5 minjuti prima di terminare la cottura aggiungere lo zafferano e miscelare;
  7. mettere nei piatti, decorare con ortaggi freschi, servire caldo.
Biancostato di vitellone con cavolo cappuccio

Biancostato di vitellone con cavolo cappuccio

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *