Bietola verde stufata con olive di Gaeta e pinoli

La bietola verde a costa bianca è una verdura molto utile per la salute e con gli ingredienti appropriati può risultare anche molto gustosa. Uno dei metodi per far risultare, la bietola, più gustosa e quello di stufarla con l’aggiunta di olive nere di Gaeta e di pinoli. In questo caso il piatto risulta perfetto e può essere consumato freddo come contorno per carni e pesci o antipasto, caldo come primo piatto vegetariano.

Ingredienti per la bietola stufata con olive e pinoli

  • Foglie di bietola verde: 500-600 gr.
  • Pinoli: 2-3 cucchiai
  • Olive nere di Gaeta o (altre nere): 150 gr.
  • Aglio: 2-3 spicchi
  • Scalogno: 1
  • Olio di oliva extravergine: 3 cucchiai
  • Sale: q. b.
  • Pepe nero: a piacere
  • Limone: succo qualche goccia

Ingredienti per la Bietola verde stufata con olive di Gaeta e pinoli

preparazione della bietola stufata con olive e pinoli

  1. Lavare bene le foglie di bietola, asportare l’estremità inferiore delle coste bianche e tagliarle a pezzi grossi;
  2. mettere in una pentola con acqua bollente e salata, far cuocere per 10 minuti, quindi colare tutta l’acqua con una colapasta;
  3. in una padella soffriggere nell’olio d’oliva gli spicchi d’aglio e lo scalogno, sminuzzati;
  4. aggiungere le bietole, far soffriggere 5 minuti, quindi, aggiungere le olive denocciolate e tagliate a pezzi, cospargere qualche goccia di succo di limone, mescolare e dopo 1 minuto spegnere il fuoco;
  5. in un padellino tostare, leggermente, i pinoli;
  6. al momento di servire cospargere in ogni piatto un po’ di pinoli.

Bietola verde stufata con olive di Gaeta e pinoli

 

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *