Gravidanza

Dieta alimentare della Donna durante la gravidanza

Durante la gravidanza è della massima importanza controllare cosa e come si mangia, perché da questo dipende lo sviluppo delle capacità intellettive del nascituro. Il nutrimento prenatale è il presupposto essenziale per la salute più a lungo termine, in vita, il benessere, il regolare sviluppo cerebrale e le conseguenti prestazioni mentali. Alcuni nutrienti sono essenziali per questo processo.

I ricercatori del progetto “NUTRIMENTHE” hanno condotto uno studio che per 5 anni ha coinvolto centinaia di famiglie europee con bambini piccoli.
Hanno analizzato l’effetto delle vitamine del gruppo B, acido folico, latte materno rispetto al latte artificiale, ferro, iodio e acidi grassi omega3, sullo sviluppo cognitivo, emotivo e comportamentale dei bambini nell’arco temporale dalla nascita e l’età di nove anni.

Lo studio ha dimostrato che nei paesi europei è raccomandato alle donne di assumere integratori di acido folico nei primi tre mesi di gravidanza, questo per ridurre il rischio, al nascituro, di avere problemi comportamentali nella prima infanzia.
Anche mangiare pesce grasso è molto utile non solo per gli acidi grassi omega3 che costituiscono i mattoni per il rafforzamento delle cellule cerebrali, ma anche per il contenuto di iodio che ha un effetto positivo sulla capacità di lettura dei bambini.

L’allattamento al seno è indispensabile e determinante, per la salute dei bambini, di gran lunga preferibile alle miscele alimentari di latte secco.

Gli scienziati raccomandano alla donna in gravidanza di essere responsabile e garantire, con la sua dieta alimentare, la fornitura di nutrienti ed energia sufficienti al nascituro per svilupparsi me poi crescere correttamente.

Gravidanza

Gravidanza

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *