Fesa di Tacchino in crosta di Formaggio

Fesa di Tacchino in crosta di Formaggio

La Fesa di Tacchino in crosta di Formaggio è un alimento molto delicato e profumato, dal sapore stupendo ed ha una preparazione molto semplice e veloce. La carne diventa molto tenera, succosa e con la sua appetitosa crosta di formaggio.

La fesa può essere servita con un contorno di purea di patate, o semplicemente qualsiasi insalata. Altresì, può essere arricchita con un paio di cucchiai di risotto al formaggio, costituendo, in tal modo un piatto unico.

Per esemplificare la preparazione pubblichiamo il video, preparato da Elena in lingua russa.

Ingredienti per la fesa di tacchino in crosta di formaggio

  • Fesa di tacchino, intera: 1
  • Mozzarella: 125 gr.
  • Formaggio semiduro, a piacere, (ad esempio, Asiago): 150 gr.
  • Salsa Worchester: 1-2 cucchiaini
  • Aglio: 2-3 spicchi
  • Prezzemolo, basilico: a piacere
  • Sale, pepe ,e altre spezie: a piacere
  • Olio di oliva extravergine: 3-4 cucchiai

Preparazione della fesa di tacchino in crosta di formaggio

  1. Mescolare l’olio d’oliva con la salsa Worchester, l’aglio e il prezzemolo sminuzzati finemente;
  2. aggiungere sale, pepe ed altre spezie, se desiderate, quindi, mescolare bene tutto;
  3. incidere la fesa a fette di 1-2 cm di spessore, senza tagliare fino in fondo in modo da non far distaccare la fetta incisa;
  4. nel tegame di pirex o altro materiale, per cottura al forno, mettere la miscela preparata e mescolarla;
  5. adagiare la fesa, nel tegame, con la parte incisa rivolta verso il fondo, quindi con le mani, mescolare in modo che la miscela si attacchi alla carne;
  6. capovolgere la fesa 2-3 volte e lasciarla insaporire 30-40 minuti;
  7. poi, cospargere, sulla fesa, il formaggio grattugiato con la trafila grande per ortaggi e la mozzarella tagliata a fettine;
  8. cuocere il forno a 180 gradi per circa 40-50 minuti;
  9. tagliare la fesa in crosta, a tranci e servire calda.
Fesa di Tacchino in crosta di Formaggio

Fesa di Tacchino in crosta di Formaggio

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *