Funghi e dieta dimagrante

Scienziati americani e inglesi hanno effettuato studi, test e ricerche finalizzati a scoprire le potenzialità dei funghi in una dieta per dimagrire. Si sono prestati alla sperimentazione molti volontari, persone obese, che sono stati sottoposti a una dieta a base di funghi. Durante il periodo di sperimentazione, 45 giorni, nel menu dei volontari è stato inserito un piatto di funghi, quattro volte alla settimana, in sostituzione della carne. Alla fine della sperimentazione si è rilevato, dopo i controlli del peso corporeo dei volontari, che questi in media avevano perso 7-8 kg.

Gli scienziati hanno quindi attribuito questo fenomeno al fatto che, i funghi, pur contenendo molte sostanze utili per l’organismo, quali: l’intero gruppo di vitamina B, vitamina A e D, proteine, ferro, calcio, potassio e altri minerali; sono al tempo stesso un alimento ipocalorico.

Inoltre alcuni funghi che crescono sui tronchi degli alberi hanno un alto contenuto di antiossidanti che sviluppano un intensa attività anticancerogena.

Funghi pinaroli

Funghi pinaroli

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *