Giornata Mondial della Pasta

Il 25 ottobre scorso, come tutti gli anni, è stata celebrata, in tutto il mondo, la Giornata Mondiale della pasta”. La passione, alimentare, per la pasta è condivisa in almeno 50 Paesi, nei quali è il cibo preferito. Infatti, molti consumatori apprezzano il vantaggio economico e le proprietà utili per la salute del primo piatto costituito dalla pasta. La pasta, principalmente, è il simbolo della cucina italiana infatti da noi esistono oltre 500 tipi di pasta ed a Roma c’è stata una massiccia manifestazione per la “ Giornata Mondiale della pasta”.

L’Italia è il Paese maggior produttore di pasta che utilizza per il mercato interno ed è il maggior esportatore di pasta in tutto il mondo. Ogni italiano, si calcola che, consumi 26 chilogrammi di pasta all’anno. La produzione italiana di pasta è calcolata in circa 3.247 tonnellate di pasta l’anno.
La Germania importa il 19% della nostra pasta. Le esportazioni verso la Russia, della nostra pasta, nel 2010 sono aumentate del 54% e verso la Cina del 61%. Il vero boom è stato quello delle esportazioni verso l’Arabia Saudita con un incremento nel 2010 del 135%.

Per noi italiani la pasta costituisce un primo piatto quasi irrinunciabile sia per il pranzo che per la cena, infatti, noi italiani se non mangiamo un bel piatto di pasta asciutta ci sentiamo, quasi, come se non avessimo mangiato.

Piatto di trenette

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *