A A
RSS

Il Cavolo cappuccio (Crauto) previene il cancro al seno

gio, ott 15, 2009 | Stampa Stampa |

notizie e novità gastronomiche

Continuamente i ricercatori scoprono le proprietà anticancro dei più comuni prodotti, alimentari, naturali. Infatti nuove ricerche riguardano il cavolo cappuccio (crauto bianco).La Dottoressa Dorothy Pathak dell’Università del New Mexico insieme con i colleghi dell’Università del Michigan e il National Food and Nutrition Institute di Varsavia ha effettuato una serie di ricerche e studi e ha scoperto che, per la donna, mangiare il cavolo cappuccio (crauto) 3-4 volte a settimana ha un effetto positivo per la prevenzione del cancro al seno.
La Dottoressa Patak ha iniziato questo studio per scoprire perchè i casi di cancro al seno delle donne polacche era triplicato dopo la loro immigrazione negli USA.
Ha scoperto che i cambiamenti delle abitudini alimentari e i fattori ambientali hanno contribuito a questo incremento del rischio.

In Polonia le donne mangiano mediamente in un anno non meno di 20 chilogrammi di cavolo cappuccio e non solo 5 chilogrammi come le donne americane. Inoltre, le donne Polacche, tradizionalmente consumano il cavolo cappuccio crudo o acido in insalate e contorni vari.
La Dottoressa Pathak ha rilevato la bassa incidenza del cancro al seno tra le donne che consumano grandi quantità di prodotti naturali e cavolo cappuccio, specialmente se crudo o cotto al vapore e quindi non esposto a trattameno termico elevato. 
E questa abitudine alimentare ha un significativo effetto protettivo per le donne.

Il cavolo cappuccio contiene glicosidi e myrosinase, enzimi che dopo il taglio delle foglie rilascia diversi elementi biologicamente attivi che hanno proprietà anticancerogene.
La riduzione del rischio di cancro è dovuta all’azione di questi elementi che vanno a incidere nella fase di avvio di carcinogenesi, riducendo l’entità del danno al DNA e la mutazione delle cellule e, nella fase di sviluppo del cancro bloccando il processo che provoca una crescita abnorme delle cellule e ripristando il normale regolare ricambio di queste.

Pertanto l’inclusione del cavolo cappuccio (crauto bianco) nel menù settimanale può proteggere le donne di qualsiasi età dal rischio di cancro al seno.

Insalata con cavolo c appuccio (crauto bianco)

Insalata con Cavolo Cappuccio (crauto bianco)

Etichette:

, , , , , ,

Share

Lascia un commento

Articoli Recenti

  • Budino con farina di Castagne

    Budino con farina di Castagne
  • Troccoli in salsa con calamari

    Troccoli in salsa con calamari
  • Crespelle di Barbabietola con Ricotta

    Crespelle di Barbabietola con Ricotta