La carota, leader nell’alimentazione

Sicuramente tutti hanno ascoltato e letto i consigli in merito ai congressi medici riguardanti i benefici delle verdure, ortaggi e frutti. Ma alcuni pensano che assumendo le vitamine (in compresse) tutto andrà per il meglio. Tuttavia non è così. Per esempio negli ambienti scientifici vengono condotti molti studi e ricerche riguardanti l’assunzione del Beta-carotene.

I ricercatori hanno infatti rilevato che il carotene isolato con processo chimico e quello utilizzato come la vitamina BIO-additiva (compresse vitaminiche) non dà alcun beneficio anzi, al contrario questa contribuisce a sviluppare il cancro ai polmoni nei fumatori.

Gli scienziati non sanno spiegarsi come ciò accada. E alla luce di ciò, hanno considerato che, è molto più vantaggioso consumare molte carote, ricche in Beta-carotene naturale.

Infatti una dieta ricca di questo ortaggio, attualmente, provoca una diminuzione considerevole del rischio di malattie cardiovascolari, di cancro al polmone e contribuisce al miglioramento della vista.

Apparentemente, il segreto di tutto ciò, consiste nel fatto che nella carota il Beta-carotene è contenuto in un complesso con altre sostanze anticancerogene.

Inoltre, con esperimenti, è stato scoperto che con il calore, per esempio la bollitura breve e non prolungata, il livello delle sostanze benefiche cresce bruscamente e nel corso dei giorni continua ad aumentare se le carote, bollite, vengono conservate in frigorifero.

E’ stato infatti scoperto che, nel processo di conservazione, nella polpa della carota si creano nuovi composti di potenti sostanze antiossidanti.

Quest’ultimo costituisce, per gli scienziati, un altro grande enigma.

Nota a margine: Certamente non occorre mangiare molte carote ma, se nella nostra dieta, giornaliera, inseriamo due carote bollite (poco), certamente potremmo godere di un migliore stato di salute generale e prevenire malattie.

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *