Moscardini olive e capperi

moscardiniQuesta è una nuova ricetta che abbiamo ideato utilizzando il saporitissimo moscardinomollusco marino molto simile al polpo. L’abbinamento degli ingredienti utilizzati è risultato stupefacente conferendo a questo piatto un sapore delicatamente piccante. Tutti questi ingredienti hanno anche proprietà utilissime per la salute dell’organismo e, in modo particolare per il fatto che in questa pietanza nulla viene fritto, ma il tutto viene cucinato a tegame coperto in modo da imprigionare i vapori e quindi le sostanze degli ingredienti.

Ingredienti per i moscardini olive e capperi

  • Moscardini: 500 gr.
  • Olive verdi: 100 gr.
  • Olive nere di Gaeta: 50 gr.
  • Concentrato di pomodoro: 50 gr
  • Vino bianco secco: 1 bicchiere per acqua
  • Olio d’oliva extravergine: 50 ml.
  • Aglio: 1 spicchio
  • Cipolla: metà
  • Prezzemolo: qualche foglia
  • Alloro: 2 foglie
  • Capperi: 4-5
  • Zafferano: 1 bustina piccola
  • Noce moscata: metà
  • Curry: 2 cucchiaini per caffè
  • Origano: 1 cucchiaino per caffè
  • Sale: solo se necessita

Ricetta dei moscardini olive e capperi

  1. Aprire il sacco dei moscardini, eviscerarli, asportare gli occhi e il becco;
  2. lavare bene i moscardini, senza lasciarli nell’acqua;
  3. tagliarli in pezzi e dividere i tentacoli a metà;
  4. pulire e lavare la cipolla, affettarla orizzontalmente e ridurla a cubetti;
  5. pulire e sminuzzare lo spicchio d’aglio;
  6. sminuzzare le olive verdi, quelle nere e i capperi;
  7. in un tegame disporre l’olio, immettere la cipolla e l’aglio e farli rosolare 2-3 minuti per imbiondirli;
  8. sciogliere lo zafferano in una tazzina per caffè di acqua;
  9. immettere i moscardini nel tegame e miscelare a fiamma media per 1 minuto circa;
  10. aggiungere il vino, l’acqua con zafferano, il concentrato di pomodoro, le olive e i capperi sminuzzati, parte del prezzemolo sminuzzato, l’alloro, la noce moscata grattuggiata finemente, il curry, l’origano;
  11. miscelare il tutto molto bene per circa un minuto poi, coprire il tegame e lasciare cuocere per circa 15 minuti;
  12. assaggiare la consistenza della polpa dei moscardini per testare la cottura, devono risultare morbidi al dente, ma non stracotti;
  13. assaggiare il sugo e, se necessita, aggiungere un pò di sale;
  14. quando la cottura sarà ultimata aggiungere il rimanente prezzemolo sminuzzato e, miscelare;
  15. prelevare dal tegame e immettere nei piatti da servire in tavola adornandoli con fettine di cipolla bianca, di pomodoro e foglie di prezzemolo.
Nota a margine: Sarebbe ottimo servire questi “moscardini alle olive” disponendo nei piatti una fetta di pane integrale, ben tostato, con sopra strofinato uno spicchio di aglio e unto con olio extravergine di oliva, in modo che questa assorba parte del brodetto dei moscardini, senza per questo diventare troppo soffice.
moscardini

moscardini olive e capperi

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *