Panforte Margherita, tranci

Panforte Margherita

Il Panforte Margherita è il dolce di Natale, italiano, preparato interamente con frutta secca e frutta secca a guscio, una miscela, ineguagliabile, di miele, spezie, frutta candita e mandorle. L’origine del Panforte risale a tempi antichissimi, la prima preparazione risale agli inizi del XIII secolo, a Siena.
In seguito si diffuse in tutta Italia e attualmente, il Panforte, è conosciuto in tutto il mondo grazie al suo sapore eccellente, alla facilità di preparazione e il periodo abbastanza lungo di conservazione.
Questa ricetta è tratta dal libro di ricette tradizionali di Siena, pubblicato dal Comune di Siena, tratte dalle vecchie ricette dei nonni senesi.
Non abbiamo utilizzato l’ostia per le difficoltà che si possono incontrare a procurarla.

Con gli ingredienti seguenti si preparano due Panforti Margherita.

Ingredienti per il Panforte Margherita

  • Miele: 150 gr.
  • Zucchero semolato: 150 gr.
  • Nocciole sgusciate: 150 gr.
  • Mandorle sgusciate: 250 gr.
  • Frutta mista candita: 150 gr.
  • Ciliegie candite: 50 gr.
  • Buccia d’arancia candita: 100 gr.
  • Melone candito: 100 gr.
  • Cedro candito: 100 gr.
  • Fichi secchi: 100 gr.
  • Uova: 3 albumi
  • Cannella: 1 cucchiaino
  • Noce moscata, grattugiata fine: mezzo cucchiaino
  • Burro: 20 gr.
  • Pepe nero: un pizzico
  • Farina: 60 gr.
  • Zucchero vanigliato: 50 gr.
Ingredienti per il Panforte Margherita

Ingredienti per il Panforte Margherita

Preparazione del panforte margherita

  1. In una pentola con il fondo termico versare lo zucchero, mescolarlo con il miele accendere il fuoco basso e portare lo sciroppo che si formerà a ebollizione, poi cuocere al massimo per 5 minuti;
  2. tagliare tutti gli ingredienti in piccoli pezzi, metterli in una ciotola e mescolarli molto bene, aggiungere le spezie, gli albumi di uova, la farina, lo sciroppo caldo e mescolare molto bene il tutto;
  3. ungere con burro un tegame sottile di 22 cm. di dimetro con il fondo di 20 cm., infarinarlo, tagliare un disco di carta forno o pergamena del diametro del fondo del tegame e metterlo sul fondo;
  4. mettere metà del composto per il panforte e stenderlo uniformemente, poi, pressarlo con il batticarne o il fondo, liscio, di un bicchiere, ottenere uno spessore di 1 cm. per il panforte, fare ben attenzione che non vi siano spazi vuoti;
Composto panforte nel tegame

Composto panforte nel tegame

  1. riscaldare il forno a 150 gradi, quindi, infornare il panforte e farlo cuocere 40-45 minuti;
  2. estrarre il tegame dal forno e far raffreddare bene, quindi, cospargere sul panforte uno strato di un millimetro di zucchero vanigliato;
  3. con l’ausilio di un piatto del tipo liscio per pizze, coprire il tegame e capovolgere, in modo che il panforte venga fuori dal tegame, cospargere sopra la superficie uno strato di zucchero vanigliato, come precedentemente, riporre il piatto con il panforte margherita al buio, in un mobile per mangiarlo non prima di 24-48 ore dopo;
  4. ripetere le operazioni, come sopra, con l’altra metà del composto.
Panforte Margherita

Panforte Margherita

Panforte Margherita, tranci

Panforte Margherita, tranci

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *