Peperone dolce e aterosclerosi

Сладкий перец и атеросклерозSono note fino dall’antichità le proprietà terapeutiche dei peperoni dolci. Per esempio, anni fa, fu scoperto che questi sono più ricchi in vitamina C, di tutti gli altri ortaggi, verdure e, non solo, ma anche del limone, dell’arancia e dei mirtilli neri. Ma questo non è tutto: infatti non molto tempo fa, medici e scienziati, dopo ricerche e studi hanno scoperto che un regolare consumo di peperoni dolci è un’eccellente profilassi contro l’aterosclerosi.

Nel peperone dolce vi è, anche, molta vitamina P e, questa, insieme alla vitamina C rafforza del 46% tutto il sistema cardiovascolare; infatti la vitamina P rende più robusti ed elastici i vasi sanguigni e la vitamina C elimina da essi il colesterolo.

La deduzione è che consumando giornalmente uno o due peperoni dolci l’organismo potrà ricevere la giusta dose di queste vitamine.

Inoltre nel peperone dolce vi sono anche: vitamina A, E, e vitamine del gruppo B; molti sali minerali tra i quali: iodio, ferro, fluoro, zinco.

Nota a margine: Per ottenere la massima utilità terapeutica dai peperoni dolci, preferibilmente bisogna consumarli crudi oppure in insalata. In quanto la cottura o, la conservazione in barattoli per l’inverno, ne riducono le proprietà del 50%.

Сладкий перец и атеросклероз

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *