Raffaello, praline fatte in casa

E’ possibile preparare in casa le saporite , praline naturali, senza doverci preoccupare dei numerosi additivi, contrassegnati dalla lettera E seguita da tre numeri (E xxx), utilizzati dall’industria alimentare per preparare dolci, praline, gelati, e innumerevoli prodotti preconfezionati. Noi abbiamo provato a preparare delle praline simili alle famose “Raffaello” con questa nostra ricetta che prevede solo l’utilizzo di prodotti naturali così da poter avere in casa una golosità che anche i bambini potranno mangiare tranquillamente.

Abbiamo utilizzato la farina di cocco e l’abbiamo lavorata con burro, mascarpone, miele, latte condensato e abbiamo inserito al centro una mandorla e, queste praline sono risultate squisite.

Il vantaggio di queste praline fatte in casa è quello di sapere esattamentente e scegliere accuratamente gli ingredienti utilizzati e/o da utilizzare evitando l’utilizzo di prodotti come margarine e grassi vegetali idrogenati e non idrogenati, normalmente utilizzati dall’industria alimentare e dolciaria, che sono una reale e concreta minaccia per la salute pubblica.

Ingredienti per le praline Raffaello

Farina di cocco: 200 gr.
Mascarpone o crema di panna (naturale): 200 gr.
Burro: 200 gr.
Latte condensato: 1 barattolo da 200 gr.
Miele naturale: 3 cucchiai da tavola
Mandorle sgusciate, tostate: 100 gr.

Procedimento per la preparazione delle praline

  • Sciogliere bene a bagnomaria il burro e il latte condensato miscelando costantemente;
  • aggiungere la farina di cocco e miscelare il tutto, sempre a bagnomaria, per 3 minuti;
  • prelevare la scodella con il tutto miscelato, dal bagnomaria e mettere a raffreddare in frigorifero per circa 1 ora;
  • con un mixer o sbattitore elettrico lavorare il mascarpone con i tre cucchiai di miele;
    quindi, aggiungere questa crema a quella preparata con la farina di cocco e lavorarla con lo sbattitore 5 minuti;
  • se le mandorle che si hanno non sono tostate, bisogna tostarle nel forno o in una padella;
  • formare delle sferette con l’impasto di cocco e inserire al centro di questa una mandorla;
  • rotolare la sfera nella farina di cocco non utilizzata e disporla in un vassoio;
  • procedere allo stesso modo con tutto l’impasto;
  • mettere il vassoio in luogo fresco, dopo circa 1 ora le praline sono pronte da mangiare.
praline, Raffaello, fatte in casa

praline, Raffaello, fatte in casa

5 replies
  1. Monica
    Monica says:

    Ho letto la ricetta e la trovo perfetta per la festa della mia piccola e dei suoi amichetti. Pensavo fosse troppo dolce ma poi ho visto che non c’e’ zucchero. Inoltre volevo sapere che tipo di latte condensato bisogna usare. in commercio ce ne sono diversi tipi: devo prendere il classico dolce che ci davano da piccoli(cosi’ non cito marhce) o quello che non sa di nulla senza zucchero?
    Grazie attendo risposta per mettermi all’opera!!!

  2. Alfredo & Elena
    Alfredo & Elena says:

    Ciao Monica, devi utilizzare il latte condensato dolce, che sostituirà in tal modo lo zucchero. Cordialità, Alfredo & Elena.

  3. Monica
    Monica says:

    Ragazzi grazie!!!!
    sono squisite queste praline!!!Non solo la mia piccola ne ha mangiato mezza ciotola mentre le stavo preparando, ma anche tutti gli invitati oltre ai complimenti mi hanno chiesto la ricetta!
    Ottimi veloci e sfiziosi. Se si sta attenti alla scelta degli ingredienti va bene anche per i celiaci

  4. violeta
    violeta says:

    ciao ti volevo chiedere a quale crema di panna ti riferisci.grazie

  5. Alfredo & Elena
    Alfredo & Elena says:

    Ciao Violeta, il riferimento è alla panna naturale di latte, non a quella sintetica vegetale che si trova nei supermercati. Alfredo & Elena

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *