Torta alle prugne e gelatina di frutta

Торт с мармеладомLa torta con prugne fresche sciroppate e gelatina di frutta, con l’aggiunta di meringhe è un dolce saporito tenero. Il sapore acidulo delle prugne abbinate alla panna dolce costituiscono un ottima combinazione di sapori. Per allietare la propria famiglia con un piacevole e desiderabile dessert, non acquistato preconfezionato, ma preparato in casa con prodotti naturali questa torta è senz’altro ideale allo scopo. Sebbene la preparazione di questo dessert sia abbastanza laboriosa, si otterrà il consenso, l’apprezzamento e la gratificazione da parte dei familiari, figli e, amici.

Ingredienti per la Torta alle prugne e gelatina di frutta

  • Gelatine di frutta: 300 gr.
  • Gherigli di noce: 50 gr.

Ingredienti per le meringhe:

  • Albume di 6 uova
  • Zucchero semolato: 350 gr.
  • Zucchero a velo: 50 gr.
  • Succo di limone: qualche goccia
  • Sale: un pizzico

Ingredienti per la crema:

  • Crema di panna: 250 gr.
  • Zucchero semolato: 200 gr.

Ingredienti per bagnare la torta:

  • Prugne: 200 gr.
  • Zucchero semolato: 50 gr.

Ingredienti dell’impasto per la base della torta:

  • Crema di panna: 100 gr.
  • burro: 200 gr.
  • tuorli di 6 uova
  • zucchero semolato: 200 gr.
  • bicarbonato: mezzo cucchiaino per caffè
  • aceto bianco: 1 cucchiaio da tavola
  • sale: un pizzico
  • farina 00: 350-400 gr.

Ricetta per la preparazione della torta di prugne e gelatina di frutta

  1. Innanzitutto preparare le meringhe, per questo vedere: MERINGHE (in questo sito) oppure, acquistarle pronte;
  2. una volta preparate le meringhe è necessario preparare la base della torta, per questo miscelare i 6 tuorli d’uova con lo zucchero utilizando un battitore elettrico;
  3. aggiungere la crema di panna e il burro e, col battitore, miscelare il tutto;
  4. dissolvere il bicarbonato nell’aceto e, aggiungerli alla precedente mistura;
  5. ora aggiungere la farina e continuare a miscelare il tutto con il battitore a velocità media per 4-5 minuti;
  6. a questo punto la crema deve essere abbastanza consolidata, se troppo liquida aggiungere un pò di farina;
  7. preparare la teglia da forno, per la cottura della base torta, ungerla completamente con olio o burro e cospargere pane grattuggiato o farina, in modo che con la cottura la torta non si attacchi al tegame;
  8. ora immettere l’impasto per la torta nel tegame in modo che sia ben distribuito uniformemente;
  9. infornare e cuocere circa 30 minuti a temperatura media, controllare con uno stecchino di legno il grado di cottura prima di spegnere il forno ed estrarre la base torta;
  10. la base potrà essere preparata: in una volta sola, tagliandola dopo la cottura in dischi sovrapposti; oppure immettendo nel tegame quantità inferiori di impasto, e ottenere in tal modo con 2-3 cotture altrettanti dischi da sovrapporre;
  11. nel frattempo che la base torta è in cottura bisogna preparare la crema;
  12. miscelare con lo sbattitore la crema di panna con lo zucchero;
  13. lavare le prugne e/o altri frutti che saranno utilizzati, privarle del nocciolo e metterle a bollire in una pentola con lo zucchero, a fiamma moderata;
  14. quando la base torta sarà cotta e raffreddata, sistemarla nel vassoio di portata;
  15. tagliarla in 2-3 strati che andranno poi sovrapposti, quindi spalmare su ognuno di questi strati la frutta sciroppata ottenuta, la crema preparata precedentemente, la gelatina di frutta tagliata a pezzetti e, i gherigli di noci sminuzzati;
  16. una volta riempita la torta sovrapporre l’ultimo strato sul quale spalmare un pò della rimanente frutta sciroppata;
  17. sovrapporre uno strato di crema e sistemare, creando un simpatico ornamento, le meringhe e i pezzetti di gelatina di frutta.
Торт с мармеладом

Fetta di torta di prugne e gelatina di frutta

Торт с мармеладом

Torta di prugne e gelatina di frutta

2 replies
  1. nonna ivana
    nonna ivana says:

    Salve,
    da pochi secondi ho incontrato questa pagina e ne sono entusiasta…amo la terra russa, anche se non la conosco e vorrei proprio esercitare un po’ la lingua, ma anche conoscere ricette autentiche di quella cucina tradizionale.

    Grazie di esserci! Man mano vi sfoglio per conoscervi meglio!
    nonna ivana

  2. admin
    admin says:

    Ti ringrazio per l’apprezzamento, cerchiamo di fare il possibile nel migliore dei modi, io e mia moglie Elena che è russa, appunto. Ciao, Alfredo 😉

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *