Acidi grassi omega3 di pesce fanno bene al cuore

Mangiare pesce grasso aiuta a mantenere il cuore sano. Questa non è propaganda ma bensì una realtà emersa da studi e ricerche, alcuni di questi durati dai 20 ai 30 anni, tutti questi studi hanno dimostrato i vantaggi e l’azione di protezione svolta dagli Acidi grassi Omega3 e olio di pesce in diverse applicazioni della cardiologia preventiva.

E nelle parole di Carlo Lave, direttore del Medical Center’s Heart riabilitazione e prevenzione, di New Orleans in Louisiana, che ha osservato il più forte effetto cardio-protettivo degli Omega3 nei pazienti con malattie cardiovascolari, dopo un attacco di cuore.

Tutti coloro che mangiano abbastanza pesce grasso, dopo essere stati colpiti da infarto, recuperano velocemente e hanno ridotto del 30% il rischio di essere colpiti da nuovo infarto o da morte improvvisa.
Il Dr. Lave ha detto che ciò è impressionante, perché le previsioni diagnostiche per questi pazienti sarebbero, al contrario, molto gravi.

Gli scienziati ritengono che l’effetto è dovuto agli acidi eicosapentaenoico e docosaesaenoico (derivati degli Acidi Grassi Essenziali), principali componenti degli acidi grassi Omega3 e Omega6.
Questi componenti hanno il potere di penetrare la membrana delle cellule, migliorare l’attività elettrica del cuore, rafforzare il tono vascolare e stabilizzare la pressione arteriosa.

Tutti necessitiamo di questi acidi che sono indispensabili per i tessuti del nostro organismo e, possiamo assumerli solo attraverso il cibo.

Sulla base dei risultati e poiché l’organismo umano non produce acidi grassi essenziali, i medici raccomandano alle persone sane di consumare alimenti che ci permettano di assimilare 500 mg. di omega3 al giorno.
Le persone già affette da malattie cardiovascolari e insufficienza cardiaca necessitano di una quantità doppia e, cioè 1000 mg.

Nota a margine: Gli Acidi grassi Omega3 sono presenti in: salmone, sgombro, aringa, trota, sarde, caviale, pesce azzurro in genere. In quantità minore in: semi di lino, semi di zucca e noci.

Fetta di Salmone

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *