Calzone con Prosciutto e Scarola alla napoletana

Calzone con Prosciutto e Scarola alla napoletana

Questo che abbiamo preparato è una via di mezzo tra un Calzone ed una Pita farcita, con un ripieno di scarola alla napoletana e prosciutto crudo.

E’ una via di mezzo, in quanto la pasta è molto sottile e la cottura avviene, a secco, su di una piastra liscia di ghisa, anziché nel forno oppure fritto in padella, in tal modo si ottiene una cottura perfetta e rapida.

Il ripieno, rispetto a questa ricetta, può essere cambiato in base ai propri gusti e preferenze.
Un esempio di farcitura può essere quella classica di mozzarella, pomodoro, origano e basilico, con o senza aggiunta di carciofini funghi, ecc..

Ingredienti per il calzone con prosciutto e scarola

  • Farina: 1 kg.
  • Acqua: 400 ml.
  • Sale: 1 cucchiaino
  • Olio di oliva extravergine: 2-3 cucchiai
  • Lievito di birra: 25 gr. (un panetto)

ripieno

  • Scarola riccia (indivia): 1
  • Olive di Gaeta: una manciata
  • Uva sultanina: una manciata
  • Capperi: una manciata
  • Pinoli: 1 cucchiaio
  • Olio di oliva extravergine: 3-4 cucchiai
  • Aglio: 1 spicchio
  • Sale: q. b.
  • Prosciutto crudo, fettine sottili: 200 gr.

Preparazione del calzone con prosciutto e scarola

  1. In una ciotola, sciogliere il lievito in acqua tiepida, aggiungere il sale, l’olio e gradatamente la farina, impastare fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico;
  2. formare una sfera, coprire la ciotola con una pellicola trasparente e lasciare in luogo caldo per 2-3 ore;
  3. intanto, per il ripieno, staccare le foglie della scarola dal gambo, sciacquare bene le foglie ad acqua corrente e tagliarle a metà;
  4. versare l’olio in un tegame, soffriggere lo spicchio di aglio, aggiungere le foglie di scarola e il sale q. b., coprire il tegame;
  5. quando la scarola si sarà ridotta di volume, aggiungere l’uva sultanina e i pinoli e continuare la cottura fino che la scarola sia morbida ben cotta, quindi senza coperchio far evaporare il liquido in eccesso;
  6. dividere l’impasto in 8-10 parti e stenderlo con il mattarello a dischi sottili;
  7. su di una metà del disco disporre 1-2 cucchiai di scarola e una fettina di prosciutto, lasciando 1-1,5 cm. di bordo libero;
  8. piegare l’altra metà del disco sulla parte con ripieno e saldare bene i bordi, facendo uscire l’aria, ottenendo così il calzone;
  9. procedere allo stesso modo fino ad utilizzare tutto l’impasto e il ripieno;
  10. cuocere i calzoni sulla piastra di ghisa, a secco, o in una padella con fondo termico, sempre a secco, circa 2-3 minuti per ogni lato.
Calzone con Prosciutto e Scarola alla napoletana

Calzone con Prosciutto e Scarola alla napoletana

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *