La zucca riduce la glicemia

La zucca è l’elemento principale di Halloween, una delle feste più antiche del mondo. In gastronomia con la zucca si preparano innumerevoli pietanze. La sua polpa arancione e densa è utilizzata in moltissime salse, minestre e dessert deliziosamente dolci, fresco sapore e il bel colore. Ma la zucca è , anche, utilissima per la salute del nostro organismo.

Secondo World Diabete Foundation quasi il 6% degli adulti, in tutto il mondo, ha il diabete, cioè 230 milioni di persone. E tutti devono, giornalmente, sottoporsi a iniezioni di insulina.
Gli scienziati cinesi hanno, recentemente, una serie di esperimenti su topi diabetici, alimentandoli con estratto di zucca.
Il risultato di questi esperimenti ha dimostrato che, la zucca, non solo previene la progressiva distruzione del pancreas, dovuta al diabete ma, favorisce la rigenerazione delle cellule già danneggiate.

Gli scienziati affermano che la zucca è potenzialmente un ottimo prodotto per la prevenzione del diabete ed è un aiuto molto efficace nella cura dei pazienti già malati.
Il professor Tao Xia della East China University of Physiologist, Project Manager per Diabetes Research, aggiunge che, sebbene le iniezioni di insulina saranno, probabilmente, sempre necessarie, per questi pazienti, l’estratto di zucca potrebbe ridurre drasticamente la quantità di insulina, giornaliera, necessaria per la cura.

L’effetto protettivo, della zucca, è originato dagli antiossidanti naturali e il chiroinositolo, una molecola che regola l’attività insulinica che essa contiene.

Zucca

Zucca

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *