Latte e formaggi contro lo stress

Il latte e tutti i prodotti lattiero-caseari hanno una naturale e utilissima proprietà, per la salute e, recentemente, in proposito, sono state diffuse pubblicazioni di autorevoli istituzioni accademiche con lo scopo di divulgare questa notizia e convincere tutti per una più corretta e sana alimentazione.

Il latte contiene un potente tranquillante naturale il “Triptofano“; è comprensibile, quindi, il motivo per cui bevendo un bicchiere di latte caldo, prima di andare a dormire, si ottiene un effetto distensivo.
Il triptofano è un amminoacido coinvolto nei processi chimici del cervello e produce un aumento di produzione della serotonina; questa è nota per il suo apporto determinante nell’instaurare nell’organismo un senso di tranquillità, benessere ed equilibrio emotivo, ha un effetto sedativo del sistema nervoso ed è molto efficace contro la depressione e l’insonnia.

Recentemente scienziati inglesi hanno effettuato una serie di esperimenti per accertare l’effetto post-stress del triptofano sulle persone. 

Allo scopo sono stati coinvolti 200 volontari con problemi di insonnia e/o riposo tranquillo, a questi prima di andare a dormire è stata fatta consumare una piccola fetta di formaggio ( circa 20 gr.).
Il formaggio, in quanto prodotto lattiero-caseario, contiene abbondante triptofano. 

Dopo varie settimane di questa terapia si è osservato che circa il 75% dei soggetti non aveva più problemi di insonnia, infatti tutti si addormentavano tranquillamente entro 5-10 minuti dopo essere andati a letto. Coloro che in precedenza avevano incubi ricorrenti, erano finalmente rilassati e dormivano tranquillamente con sogni sereni che poi ricordavano piacevolmente.

Pertanto i risultati, di questi esperimenti, hanno confermato ulteriormente che il triptofano contenuto nei prodotti lattiero-caseari, naturali, apporta benefici tangibili alla nostra salute mentale, ci aiuta a essere più tranquilli e sereni, apprezzare maggiormente la gioia di vivere e godere più serenamente ogni istante della vita.

Prodotti lattiero-caseari

Prodotti lattiero-caseari

1 reply
  1. andrea
    andrea says:

    Si però vogliamo parlare di tutti gli effetti collaterali di latte e derivati? Vi consiglio il libro di Acerra, “Il mal di latte”.

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *