Lumachine di mare in umido

Le lumachine di mare, nome scientifico Nassarius mutabilis, sono piccoli molluschi, con guscio a chiocciola. Le lumachine hanno il corpo piccolo e di conseguenza con poca carne da mangiare ma, in compenso, il loro sapore è ottimo. Le carni delle lumachine di mare sono ricche di vitamina E, magnesio, sodio, calcio, potassio, fosforo, proteine di alta qualità.
In gastronomia, questi molluschi vengono preparati in vari modi secondo le tradizioni regionali, la preparazione più diffusa  è quella al pomodoro, in umido.

Ingredienti per le lumachine in umido

  • Lumachine di mare: 1 kg.
  • Pomodori maturi, dolci: 1 kg.
  • Vino bianco secco: 1 bicchiere da tavola
  • Pomodoro passato: 1 bicchiere da tavola
  • Zenzero (ginger), grattugiato finemente: 1 cucchiaio
  • Aglio: 2-3 spicchi
  • Prezzemolo: 2 ciuffi
  • Olio d’oliva extravergine: 4 cucchiai
  • Sale: q. b.
  • Peperoncino piccante: un pezzetto, oppure, olio aromatico piccante.

    Ingredienti per le Lumachine di mare in umido

Preparazione delle lumachine in umido

  1. Sciacquare molto bene le lumachine, in un colapasta, con acqua corrente;
  2. in una pentola versare l’olio e soffriggere gli spicchi d’aglio sminuzzati e lo zenzero grattugiato;
  3. aggiungere i pomodori sminuzzati finemente, il pomodoro passato, cuocere 3 minuti e versare il bicchiere di vino;
  4. dopo un paio di minuti aggiungere il prezzemolo sminuzzato, il sale, l’olio piccante (mezzo cucchiaino) oppure un pezzetto di peperoncino
  5. piccante;
  6. aggiungere le lumachine di mare e fare cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti coprendo la pentola;
  7. servire le lumachine, calde, con abbondante sugo di pomodoro;
  8. si può mettere una frisella o pane tostato, nel piatto e, su questi versare il sugo e le lumachine.
Nota a margine: Per estrarre le lumachine dal guscio utilizzare uno stuzzicadenti oppure un altro strumento, adatto, a punta.

Lumachine di mare in umido

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *