Pasta secca di farina di semola di grano duro

Miti e realtà della pasta

Scienziati italiani hanno pubblicato il resoconto di una serie di ricerche effettuate per dissipare i dubbi, i falsi miti e le credenze popolari riguardo alla pasta.

In Italia la pasta e l’alimento principale che viene giornalmente utilizzato dalla stragrande maggioranza delle persone.
La pasta genuina, prodotta in Italia, è preparata esclusivamente con farina di semola di grano duro non contenente OGM, ha un alto contenuto di proteine e glutine della migliore qualità.

Mito 1:
La pasta fa ingrassare

Realtà:
La pasta non è nociva per la salute. Questa, se cucinata correttamente, cioè al dente, ha un basso
Indice glicemico ed è meglio digerito e metabolizzato dall’organismo umano.
Durante la cottura il sale deve essere aggiunto solo quando l’acqua è in ebollizione e prima di immettere la pasta.
La pasta può essere consumata in tutta sicurezza con moderazione, senza preoccuparsi di ingrassare, in quanto non sono i carboidrati che fanno ingrassare ma le calorie.

Mito 2:
Pasta senza glutine è più benefica

Realtà:
Non è vero che la pasta senza glutine aiuta a dimagrire. Infatti vi è il rischio che l’organismo per compensare la carenza di carboidrati complessi li vada a reperire assimilandoli eccessivamente da altri prodotti, in tal modo si ottiene esattamente l’effetto contrario.

Mito 3:
I cinesi hanno inventato la pasta

Realtà:
La pasta è stata inventata dagli arabi e non dai cinesi. In Italia si è prodotta la pasta, la prima volta, in Sicilia nel XIV secolo.

Pasta secca di farina di semola di grano duro

Pasta secca di farina di semola di grano duro

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *