Panettone fatto in casa tagliato

Panettone classico fatto in casa

Il panettone è il nostro tradizionale dolce natalizio e fin dalla fine di novembre, ogni anno, i supermercati, le pasticcerie e i negozi di alimentari espongono panettoni di ogni tipo e di moltissime aziende produttrici, tutti confezionati in scatole variopinte. La ricetta originale del panettone è milanese ed ha circa 500 anni.
Attualmente molte persone vorrebbero preparare il panettone in casa ma, hanno la difficoltà di non conoscere le varie fasi della preparazione di questo dolce, quindi, per questo abbiamo deciso di preparare il nostro panettone classico e descrivere le varie fasi della preparazione per i nostri lettori.

Il vantaggio del panettone preparato in casa è quella dell’utilizzo di prodotti selezionati e genuini, nessun colorante, conservante ed esaltatori di sapore, utilizzo di burro naturale senza le nocive margarine o grassi vegetali anche se non idrogenati, ma ugualmente nocivi, uova fresche di primissima scelta.

La preparazione non è molto difficoltosa, bisogna solo essere pazienti perché necessitano varie fasi di lievitazione, questa è la prerogativa irrinunciabile per ottenere un panettone soffice.
In questa ricetta abbiamo utilizzato la farina Manitoba che è più ricca di glutine.
Inoltre abbiamo utilizzato il lievito e non la lievitazione naturale che avrebbe richiesto diversi giorni come si preparava anticamente.

ingredienti per il panettone classico

    • Farina 00 di grano tenero: 250 gr.
    • Farina Manitoba: 270 gr.
    • Latte intero: 70 ml.
    • Lievito di birra: 15 gr.
    • Burro naturale: 160 gr.
    • Zucchero semolato: 165 gr.
    • Uova, grandi extra: 4+3 solo tuorli
    • Uva sultanina: 120 gr.
    • Frutta candita e cedro: 80 gr.
    • Scorza di limone, grattugiata: 1
    • Essenza di vaniglia:1 fiala
    • Sale: 5 gr.
ingredienti per il Panettone fatto in casa

ingredienti per il Panettone fatto in casa

Preparazione del panettone classico

    1. Tenere a bagno per 5-6 ore, l’uva sultanina, nel brandy e miscelare i due tipi di farina;
    2. in una ciotola profonda, versare 70 ml. di latte tiepido, diluirvi 1 cucchiaino di zucchero semolato, 10 gr. di lievito di birra, aggiungere gradualmente 90 gr. di farina e impastare, con le mani, coprire la ciotola e lasciar lievitare 90 minuti;
    3. aggiungere all’impasto, lievitato, 2 uova, 190 gr. di farina, 5 gr. di lievito, 60 gr. di burro ammorbidito, 60 gr. di zucchero, impastare 5 minuti, con le mani, coprire la ciotola e lasciar lievitare 3 ore;
    4. ora, aggiungere 240 gr. di farina, 100 gr. di zucchero semolato, 3 tuorli d’uova e 2 uova, 5 gr. di sale, 100 gr. di burro ammorbidito, uva sultanina strizzata dal brandy, frutta candita, cedro, scorza di limone grattugiata, essenza di vaniglia impastare circa 5 minuti, con le mani, coprire nuovamente la ciotola e lasciar lievitare 3 ore;
    5. ungere con il burro la forma di carta di 18 cm. di diametro e 12 cm. di altezza, metterla dentro un tegame, sottile, di metallo o di stagnola, lavorare con le mani per 5 minuti l’impasto, metterlo nello stampo di carta e lasciarlo lievitare altre 3 ore;
impasto nella forma di carta per ultima lievitazione

impasto nella forma di carta per ultima lievitazione

    1. ora, la pasta dovrebbe aver raggiunto il bordo superiore della forma di carta, fare, sulla parte superiore, una incisione a croce con un coltello, delicatamente e mettere al centro di questa una noce di burro;
Impasto panettone pronto da infornare

Impasto panettone pronto da infornare

    1. riscaldare il forno a 180 gradi e mettere il panettone in cottura con il tegame sottile, quando la cupola inizierà a scurire (dopo 20-30 minuti circa), coprirla con un foglio di carta stagnola e ridurre la temperatura del forno a 150 gradi;
    2. continuare la cottura per circa 60 minuti, verificare il grado di cottura utilizzando uno spiedino di legno di infilare verso il centro del panettone, estrarlo immediatamente e verificare se è ben asciutto, in questo caso il panettone è cotto bene;
    3. estrarre il panettone dal forno e farlo raffreddare bene.
Panettone fatto in casa

Panettone fatto in casa

Panettone fatto in casa tagliato

Panettone fatto in casa tagliato

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *