Riso Nero, una ricca fonte di antiossidanti

Il riso nero è leader per contenuto di antiossidanti anche in misura maggiore rispetto al mirtillo nero (blueberry) e alle more (blackberry) e nei confronti di questi frutti di bosco offre due grandi vantaggi, cioè, il prezzo molto più conveniente e il basso contenuto di zuccheri. Ciò è stato divulgato al Convegno Nazionale della American Chemical Society.
Questa varietà di riso, nell’antica Cina, era denominato “Forbidden Rice” cioè riso proibito, in quanto ne era consentito l’utilizzo solo ai nobili dell’alta società cinese ed era assolutamente proibito al popolo.

Molti consumatori di riso sono a conoscenza che il riso integrale è più nutriente del riso bianco, tuttavia, numerosi studi, hanno dimostrato che il riso nero è più sano.
Questo tipo di riso ha demolito tutti i record dei contenuti di antiossidanti che possono ridurre i livelli ematici delle lipoproteine a bassa densità, il colesterolo (LDL), il cosiddetto “colesterolo cattivo”.
Il riso nero, inoltre, è un efficace coadiuvante nella lotta contro le malattie cardiache e contro il cancro.

Un cucchiaio di riso nero contiene più antociani, fibre e vitamina E, rispetto a un cucchiaio di mirtilli.
Gli scienziati hanno, anche, consigliato ai produttori di alimenti di utilizzare la crusca di riso nero nella produzione dei cereali per la colazione, bevande, biscotti e altri prodotti.

Riso Nero

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *